SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Avellino, tappa fondamentale per il cammino della Samb? Sì e no. Mister Ugolotti, dopo la vittoria ottenuta ai danni del Martina, ha saggiamento sentenziato: «Non abbiamo nulla da perdere». Come dire: non è la fine del mondo se perdiamo in casa della squadra più in forma del momento.
Molto più battagliero appare invece Fabio Visone, un ex, come il tecnico rossoblu del resto. Il centrocampista napoletano, che ha vestito il biancoverde dal 2000 al 2003 e, infine, nella stagione edizione ’04-’05, in merito alla sfida dello stadio Partenio ha detto: «Credo che ogni partita non sia persa in partenza. Certo loro fanno paura, hanno numeri eccezionali, ma la Samb scenderà in Campania per fare la sua partita. Nel calcio non si può dare nulla di scontato. Il mio ruolo? Accetto le decisioni del mister, certo stare sulla fascia ti obbliga a mantenere, nel corso dei 90 minuti ritmi più alti, ma l’importante per me è giocare».
E dopo il gol, il primo in rossoblu, segnato contro il Martina, peraltro di pregevolissima fattura, Visone scalpita per il bis: «Sarebbe bello vincere con un mio gol. Sono convinto che ce la possiamo fare. Domenica è stata una grande emozione, tra l’altro sotto la Curva Nord. Anche se ho giocato quattro anni ad Avellino, ho collezionato poche presenze (23, ndr). Abbiamo ottenuto due promozioni, ma non sono stato trattato benissimo. Ad ogni modo non nego che speravo di essere riconfermato». Non è andata così. Buon per la Samb.
ESPOSITO E CONSIGLI CON L’UNDER 20 DI CASIRAGHI Doppia seduta per la Samb di mister Ugolotti che al mattino ha sudato al Ciarrocchi, mentre nel pomeriggio si è trasferita all’Ama Campus di Pagliare. Ha lavorato a parte il solo Perugini, sofferente alla schiena. Assenti invece Esposito e Consigli, impegnati con la Nazionale Under 20 nel match, al Comunale di Pistoia, valevole per il Torneo Quattro Nazioni, contro la Germania. I due giovani rossoblu hanno giocato uno spezzone di partita nel secondo tempo. Per la cronaca registriamo la vittoria (1-0) degli uomini di Gigi Casiraghi, grazie al gol del centrocampista del Vicenza Gabriele Paonessa.
Domani, giovedì, la comitiva rossoblu sosterrà la consueta amichevole in famiglia al campo Sabatino D’Angelo del quartiere Agraria.
BIGLIETTI TIFOSI Dal pomeriggio intanto sono a disposizione dei tifosi della Samb, negli abituali punti vendita della città (Bar Affinity, Samb Point e Libreria Nuovi Orizzonti), i 350 tagliandi per il settore ospiti dello stadio Partenio, al prezzo di 10 euro. Per i sostenitori marchigiani ci sarà tempo fino alle ore 11 di sabato mattina.
QUI AVELLINO Prosegue senza intoppi la preparazione dell’Avellino in vista del match casalingo contro la Sambenedettese. Galderisi, come al solito, sta cercando di tenere unito il gruppo lasciando al di fuori dello spogliaio le questioni che fanno capo alla crisi societaria. Per ora tutto sta girando per il verso giusto, anche se la tifoseria rumoreggia, temendo che i Pugliese a gennaio venderanno i pezzi migliori. Sulle tracce del capocannoniere Evacuo, tanto per fare un nome, ci sono Genoa e Ascoli.
Contro la squadra di mister Ugolotti intanto mister Galderisi potrebbe confermare il modulo che nelle ultime partite gli ha dato soddisfazioni non indifferenti, il 3-4-1-2, che permette al tecnico biancoverde di far giocare contemporaneamente Evacuo, Biancolino e Grieco, i quali in tre hanno realizzato ben 26 delle 35 reti appannaggio della “corazzata” irpina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 566 volte, 1 oggi)