MARTINSICURO – Avevano messo in piedi un redditizio traffico della droga, spacciando sostanze stupefacenti d’ogni genere. Due giovani palestinesi sono stati sorpresi e arrestati dai Carabinieri di Alba Adriatica mentre vendevano delle dosi ad alcuni tossicodipendenti della zona. Si tratta di  Abdallah Salah, 27 anni e la convivente Monika Benklifa, stessa età.

Gli uomini dell’Arma sono riusciti ad individuarli a conclusione di una lunga serie di appostamenti effettuati nell’area degli impianti sportivi del “Tempo Libero”. I militari da settimane avevano notato un continuo viavai di persone nella zona, con la costante presenza dei due spacciatori. Una volta accertato l’avvenuto scambio della droga i carabinieri hanno sorpreso e bloccato i responsabili.

I due cittadini palestinesi sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Quattro tossicodipendenti cghe si “rifornivano” dalla coppia sono stati segnalati alla Prefettura di Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 529 volte, 1 oggi)