SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata in chiaro-scuro la dodicesima di campionato per le formazioni locali. Alla fine a sorridere è solo la Tecno Riviera delle Palme che riesce ad incamerare con grande fatica i tre punti, mantenendo il distacco invariato dalla capolista Juventina Montegranaro ma guadagnando terreno nei confronti delle dirette inseguitrici. Con grande sofferenza perché i sambenedettesi, nel match casalingo contro un buon Audax Montecosaro, sono stati per larga parte della gara sotto, recuperando lo svantaggio ed andando a vincere solo nel finale di gara, tutto sommato senza demeritare.
La partenza degli ospiti era bruciante e coglieva di sorpresa Grossi & C. che nell’arco di dieci minuti di gioco si trovavano sotto di ben due marcature, la seconda di ottima fattura. Mister Canducci faceva suonare la sveglia nei confronti della propria rosa e la reazione portava i frutti sperati. Prima era Pignotti ad accorciare le distanze con un’ottima girata sotto rete e poi era Candellori ad impattare con un preciso tiro libero, dopo che la formazione rossoblu ne aveva sbagliati ben tre (uno sempre con Candellori, due con Sciamanna). L’inizio di ripresa non era incoraggiante. Il Montecosaro si riportava di nuovo in vantaggio in maniera rocambolesca: contropiede stoppato egregiamente da Errera la cui respinta impattava casualmente sulla testa di un avversario per una marcatura degna di “Mai dire gol”. Nel tentativo di recuperare, vanificato dall’ottimo portiere ospite, i rivieraschi si esponevano a pungenti contropiedi che il bravo Errera sventava. Ed alla fine arrivava il pari: Di Battista si liberava sulla tre quarti e scagliava un potente tiro che il bravo portiere ospite non tratteneva. Sulla palla si catapultava il rapace Candellori e pareggiava. A pochi istanti dal termine, arrivava la rete della vittoria ad opera di Paci, ottimamente assistito da Capriotti.
Con la vittoria i sambenedettesi distanziano il Futsal Porto San Giorgio, costretto ad un pari sul campo del Caffè Portos. Dopo un primo tempo non gradevole, finito in parità con rete per i padroni di casa di Tamburrini, nella ripresa le due formazioni si scatenavano. Era il Futsal a portarsi in vantaggio ma sempre Tamburini rispondeva per il Caffè Portos che aveva la forza anche di realizzare la terza rete con l’ottimo Travaglini. Sul 3-2 per i padroni di casa i sangiorgesi mettevano di nuovo la freccia del sorpasso impattando e realizzando la rete del temporaneo vantaggio. Era alla fine ancora Travaglini a mettere tutti d’accordo con un preciso tiro libero che sanciva il definitivo quanto scoppiettante pareggio. Allo scadere era l’estremo difensore monteprandonese, Peroni, a riscattare un serata opaca con un ottimo intervento, sempre su azione di tiro libero dubbio concesso agli ospiti.
Continua invece il periodo no della Virtus Samb, ma stavolta c’era ben poco da fare sul campo della capolista Montegranaro. Preoccupante, tuttavia, il passivo subito dagli uomini di mister Addarii, il quale in ogni modo doveva far a meno di diverse pedine fondamentali. C’è poco da dire e molto da lavorare per cambiare tale inerzia. E nel prossimo turno non si dovrà fallire contro il fanalino di coda Pagliare. Turno infine sfavorevole anche per l’Offida che in una delle sue più brutte uscite stagionali subisce anch’essa una preoccupante scoppola in casa della Torrese. I ragazzi di mister Antimiani non stanno attraversando un buon periodo, anche a causa di un calendario non agevole: le ambizioni rossoblu di alta classifica dovranno essere ridimensionate? Per il momento no ma anche qui occorre invertire la rotta.
STASERA SI TORNA IN CAMPO La Virtus Samb riceverà un galvanizzato Pagliare, dopo la bella vittoria ottenuta sul Folignano. Trasferta insidiosa per la Tecno che si recherà sul campo della Bocastrum United. Impegno arduo ma non impossibile per il Caffè Portos sul campo di un Folignano che sembra attraversare un momento di crisi. L’impegno sulla carta più semplice è dell’Offida che riceve il Real San Giorgio. A proposito di tredicesima giornata, già si sono disputati due anticipi: la Juventina ha avuto la meglio sul Montappone mentre il Real Monturano ha pareggiato contro il S.Crispino.
Risultati 12^ giornata: Caffè Portos – Futsal PSG 4 – 4, Eagles Pagliare – Folignano 5 – 1, Juventina F.F.C – Virtus Samb 12 – 2, Montappone – Sant’Elpidio a Mare 3 – 2, Real San Giorgio – Real Monturano 1 – 2, Riviera delle Palme – Audax Montecosaro 4 – 3, San Crispino – Bocastrum United 8 – 5, Torrese – Offida 4 – 1.
Classifica

Juventina F.F.C. 34; Riviera delle Palme 29; Futsal Porto San Giorgio 25; Offida, Torrese 20; Folignano, San Crispino 19; Montappone 18; Caffè Portos 17; Virtus Samb 16; Real Monturano 14; Sant’Elpidio a Mare, Bocastrum United 12; Audax Montecosaro 9; Real San Giorgio, Eagles Pagliare 7.
Prossimo turno (6-12-06)
Juventina F.F.C – Montappone 8 – 5, Real Monturano – San Crispino 4 – 4, Audax Montecosaro – Sant’Elpidio a Mare, Bocastrum United – Riviera delle Palme, Virtus Samb – Eagles Pagliare, Folignano – Caffè Portos, Futsal PSG – Torrese, Offida – Real San Giorgio.
In virtù dei due anticipi, la classifica sopra riportata deve essere aggiornata: la Juventina si porta a 37 punti mentre il S.Crispino entra momentaneamente in zona play-off.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 613 volte, 1 oggi)