SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovi provvedimenti per la lotta all’inquinamento. La Polizia Municipale si doterà infatti entro questa settimana di un “opacimetro”, strumento che servirà durante il pattugliamento in strada, per controllare la quantità di gas di scarico di tutti i veicoli.

Sono previste multe di 71 euro nel caso di eccesso di fumosità, che naturalmente gli automobilisti possono preventivamente far controllare, regolare e certificare presso le officine specializzate. Come sanzione accessoria, la Polizia può inviare i mezzi alla revisione, ai sensi dell’art. 80 del Codice della Strada. L’opacimetro costa circa 3.400 euro.

Come annunciato, partirà inoltre dal 12 dicembre, ogni martedì dalle 8,30 alle 12, il divieto di accesso in automobile al centro cittadino per i non residenti. La zona interdetta è delimitata da via Gino Moretti a sud, dalla Statale 16 a ovest, da via Manzoni a nord, dalla ferrovia a est. Le vie di confine restano percorribili. Questo provvedimento non ha scadenza, mentre è limitata a domenica 10 e a domenica 17 la chiusura della Statale 16 nel tratto da via Manara a via Manzoni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 547 volte, 1 oggi)