SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Durante l’ultimo consiglio comunale l’Udc aveva presentato un emendamento per destinare una quota di 53mila euro dell’avanzo di bilancio 2006 alla costituzione di un fondo per l’esproprio dei terreni sui quali dovrà sorgere la bretella collinare da Santa Lucia a Ponterotto.
«Avevamo chiesto uno stanziamento esiguo ma significativo dal punto di vista politico», hanno dichiarato Marco Lorenzetti e Pino Nico dell’Udc, che aggiungono: «Non possiamo ancora pensare di far vivere la cittadinanza con l’aumento esponenziale del traffico veicolare sulla SS16 ormai divenuta una camera a gas. La proposta del sindaco Gaspari di chiudere il traffico nelle giornate di martedì e venerdì del centro cittadino oltre a essere inutile rischia di congestionare ancora di più il traffico sulla SS16 e in Via Manara».
I consiglieri comunali dell’Udc invocano un maggior coraggio da parte di maggioranza e opposizione, da dimostrare portando all’attenzione del civico consesso la variante al Prg necessaria al vincolo dei terreni per il passaggio della bretella, prima ancora di parlare di una variante generale al Piano regolatore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 756 volte, 1 oggi)