SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata numero dieci nella divisione Marche di serie C2. Un trio in testa alla graduatoria: Marzocca, Cagli e Porto Recanati, con quest’ultimi che cadono, a sorpresa, in casa della Cestistica Ascoli. Vincono invece, e facile, le prime due.
Non molla Montegranaro, un punto dietro e comunque in piena corsa per la leadership nonostante i 3 punti tolto ai calzaturieri lo scorso ottobre. Perde terreno invece Fabriano, sconfitta nel “derby” contro l’Apra Jesi. Importante successo della Joints che, seppure a fatica, liquida la pratica Porto Potenza Picena e rimane attaccata alle zone medio alte della classifica. In coda da registrare la vittoria della Pisaurum che raggiunge la “linea di galleggiamento”.
Nel dettaglio riportiamo il quadro completo relativo alla decima giornata. A seguire la classifica aggiornata.
Apra Jesi-Fabriano 71-68
Pisaurum-Ascoli Basket 82-68
Joints-Porto Potenza Picena 77-69
Cestistica Ascoli Piceno-Adriatica Porto Recanati 74-65
Supernova Montegranaro-Chiaravalle 85-53
Cagli-San Severino 90-71
Ulissi Macerata-Cus Urbino 75-56
Pedaso-Marzocca 75-86
CLASSIFICA
Porto Recanati 18, Marzocca 18, Cagli 18, Montegranaro 17, Fabriano 16, Ulissi Macerata 16, Joints 14, Cus Urbino 12, Apra Jesi 10, Ascoli Basket 8, Cestistica Ascoli 8, Chiaravalle 6, San Severino 6, Porto Potenza Picena 4, Pedaso 2, Pisaurum 0

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 376 volte, 1 oggi)