GROTTAMMARE – Conto alla rovescia per l’inaugurazione della palestra-palasport dell’Istituto tecnico “Fazzini-Mercantini“, che avverrà lunedì prossimo, 4 dicembre, alle ore 15,30. L’evento avverrà alla presenza del ministro per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive Giovanna Melandri.
La nuova palestra, date le dimensioni e le funzioni, assomiglia in realtà ad un piccolo Palasport e, proprio per questo, potrà essere sfruttata anche dalle società sportive locali. Il campo di gioco, di circa 800 metri quadrati, è riscaldato, ha la superficie in gomma (per pallavolo e pallacanestro). La palestra è dotata inoltre di quattro spogliatoi, un’infermeria, uno spazio per il ristoro e servizi igienici, è stato progettato per accogliere in orario scolastico due attività sportive in contemporanea. Le gradinate possono accogliere oltre 700 persone sedute.
L’intervento, realizzato in sette mesi, è costato complessivamente 760 mila euro. Prossimamente inoltre, grazie ad un ulteriore investimento di 527 mila euro, la scuola sarà presto dotata, come altri quindici edifici della Provincia, di un impianto fotovoltaico che produrrà una potenza di 49,5 Kw.
«L’inaugurazione costituisce l’ultimo atto di un complesso lavoro iniziato ben dieci anni fa – spiega l’assessore al patrimonio ed edilizia scolastica Ubaldo Maroni – con la scelta di realizzare una struttura tutta nuova per l’istituto tecnico per geometri fortemente voluta dall’allora sindaco di Grottammare Massimo Rossi. Non a caso la sede grottammarese dell’Istituto statale d’istruzione superiore “Fazzini – Mercantini”, come si chiama dal 2000 dopo l’associazione con i Licei di Ripatransone, è il fiore all’occhiello dell’offerta scolastica tecnica di tutta la Regione ed è frequentata da centinaia di alunni provenienti anche dall’Abruzzo».

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.272 volte, 1 oggi)