SAN BENEDETTO – Tre malviventi armati di pistola tentano un furto in una villetta ma il coraggio del proprietario, un ex poliziotto, li mette in fuga. E’ successo ieri mattina in un’abitazione situata in via Valle del Forno, a due passi dalla strada che collega San Benedetto ad Acquaviva Picena.

I tre malviventi sono riusciti ad entrare in un appartamento di proprietà di un ex agente. Probabilmente i banditi speravano di trovare la casa vuota ma purtroppo per loro ad attenderli c’era il padrone di casa. I ladri, alla vista dell’uomo, sono fuggiti ma uno di loro è stato prontamente bloccato dal proprietario.

A quel punto i due fuggitivi sono tornati nella villetta per riprendersi il compagno con la forza: hanno puntato la pistola in faccia all’ex poliziotto, intimandogli di lasciar andare il complice. L’ex agente non ha potuto far altro che obbedire all’ordine e liberare il bandito.

I tre malviventi sono poi scappati a piedi per le stradine adiacenti dove con ogni probabilità avevano lasciato con cui erano giunti sul posto.

Il proprietario della villa ha lanciato subito l’allarme: sul luogo del tentato furto sono intervenuti carabinieri e polizia, che hanno raccolto tutti gli elementi utili per identificare i tre banditi. La caccia ai ladri è proseguita per tutto il giorno ma non ha ancora dato l’esito sperato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 559 volte, 1 oggi)