ASCOLI PICENO – Guido Carfagna, il pasticcere di Ascoli molte volte citato sulle pagine delle guide “Gambero Rosso” è entrato nel libro dei Guinnes con l’orologio di cioccolata più grande del mondo. L’occasione del superamento del precedente record è avvenuta durante la seconda edizione di Watchitalia, la più grande mostra di orologi, gioielli usati e da collezione che si è svolta a Colli del Tronto sabato scorso. L’orologio, secondo quando verbalizzato dal notaio Calvelli di Ascoli, ha un diametro di 201 centimetri, una lunghezza di 177,5 ed un altezza di 30, mentre il solo quadrante interno misura ben 120,5 centimetri.

“Per realizzarlo – ha spiegato Carfagna – oltre ad un quintale di cioccolato finissimo sono stati necessari 15 giorni di lavoro e progettazione da parte di uno staff composto da 8 persone. Non nascondo che è stato un lavoro molto impegnativo ma grandissime sono le soddisfazioni che ho ricevuto come quella di sapere che il mio orologio, i prossimi 8, 9 e 10 dicembre, sarà esposto, sempre grazie a Watchitalia, anche a Verona in occasione della Fiera degli orologi, dell’arte e dei gioielli.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.697 volte, 1 oggi)