SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Concluso nel migliore dei modi il girone di andata, la Mail Express si appresta a inaugurare quello di ritorno ospitando, sabato 2 dicembre, la Sero Group Macerata.
Dopo sette giornate sembrano già delineati i valori di questo girone B di serie C: gli uomini di Mattioli dovranno temere soprattutto la Quadri Volley 79 e il Fustellificio Antonelli, non solo perchè in classifica sono le compagini più vicine (5 i punti di ritardo), ma anche perchè insieme ai rossoblu paiono i due sestetti più forti del raggruppamento.
Conviene quindi tenerle a debita distanza, in attesa di disputare la seconda fase. Intanto il calendario, come detto, mette di fronte ai rossoblu la Sero Group, compagine da prendere con le molle e che, si ricorderà, all’esordio, diede del filo da torcere a Raffaelli e soci, con le gambe pesanti per la dura preparazione.
Per la sfida del PalaSpeca coach Mattioli avrà tutti a disposizione, compreso Paolo Persico, che tornerà dal Piemonte. Prosegue nel migliore dei modi intanto il recupero di Paolo Moriconi e di Luca Falgiatori, i quali comunque saranno di nuovo arruolabili non prima dell’anno nuovo.
In merito alla gara di sabato prossimo Mattioli predica al solito prudenza: «Siamo determinati a proseguire la strada tracciata sinora, anche se a Chiaravalle ho dovuto constatare i primi segnali di una certa stanchezza. Del resto gli infortuni ci hanno un po’ complicato la situazione e spesso in campo si è ritrovato il solito sestetto. Teniamo duro fino a Natale, poi potremo tireremo il fiato e svuoteremo l’infermeria».
GIOVANILI E’ andato in archivio un altro fine settimana per le formazioni giovanili della Mail Express. La I Divisione maschile ha superato con un netto 3-0 Porto San Giorgio, mantenendo il secondo posto, seppure a braccetto con la Videx Royal Pat B, a 3 lunghezze dalla Travaglini Ascoli, a quota 12.
Sconfitta invece la I Divisione femminile, che si è arresa all’Asoplast Comunanza, capolista del girone A. Le ragazze rossoblu sono ferme e metà classifica, con 6 punti.
Vittoriose invece l’Under 16 femminile (3-0 all’Offida), l’Under 14 machile – doppio 2-1, a sorpresa, ai danni di Macerata e di Civitanova – e l’Under 18 femminile contro l’Itar (3-0).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 943 volte, 1 oggi)