SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conto alla rovescia per l’ormai tradizionale Festa dello Sport e dell’Amicizia organizzata dal Comune di San Benedetto in collaborazione con tutte la associazioni sportive cittadine.
L’appuntamento è fissato per venerdì 8 dicembre. La manifestazione, presentata stamane dall’assessore allo Sport della città delle palme Eldo Fanini, avrà come scopo principale quello di premiare tutti gli atleti locali, di ogni disciplina sportiva, che hanno conquistato il podio in almeno una competizione nazionale o europea. Padrino d’eccezione della giornata in Riviera il ginnasta Jury Chechi. Il “Signore degli Anelli” ritorna a San Benedetto nello stesso palazzetto dello sport che l’ha visto esibirsi a metà anni Novanta.
La Festa dello Sport prenderà il via nella mattinata dell’8 dicembre con un quadrangolare di calcio a 5: in gara la formazione degli ex giocatori della Sambenedettese, la squadra dei pescatori sambenedettesi, quella dei vigili urbani e una rappresentativa delle autorità politiche.
Nel pomeriggio spazio invece alle varie esibizioni sportive degli atleti, allo show del comico Henry Zaffa e alle premiazioni finali. L’evento è stato organizzato anche grazie al sostegno di Publisport che si è impegnata nella creazione di una “pesca”, gratuita per tutti i ragazzi: tutte le società sportive infatti hanno preferito autotassarsi per raccogliere fondi da destinare alla campagna “Solidarietà per le vittime del mare”, dopo i noti fatti del Rita Evelin.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 881 volte, 1 oggi)