Sparì mentre si trovava in gita con una comitiva di amici l’11 giugno scorso nei boschi del Montefeltro. Il cadavere di Cesare Giacobetti, pensionato 69enne originario di Macerata ma residente a Monteprandone, è stato ritrovato domenica, intorno alle 12, nella frazione Soanne di Pennabilli da un 50enne del posto che stava tagliando legna nel bosco intorno al lago Andreuccio.
L’uomo era scomparso nel corso di una gita organizzata dal Foto Cine Club Sambenedettese. Con ogni probabilità durante l’escursione era caduto accidentalmente in un fossato. Del suo caso si era interessata anche la trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?”. Gli appelli e le ricerche si sono rivelati inutili fino al ritrovamento di domenica scorsa.

Il riconoscimento di Giacobetti è stato consentito dal ritrovamento dei documenti nei pantaloni. Le autorità hanno trasportato il corpo del 69enne all’ospedale di Novafeltria per gli esami autoptici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 637 volte, 1 oggi)