SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il fattore campo che va a farsi benedire. E’ successo nel corso della decima giornata del girone C di Serie C2. Se non fosse stata per la vittoria della capolista Juventina nei confronti del Futsal Porto San Giorgio, avremmo iscritto a referto otto vittorie esterne su otto.
Tra i successi di marca ospite spicca quello della Tecno Riviera delle Palme che, seppur in emergenza, riesce a regolare un coriaceo Montappone per 2-5. A corto di centrali difensivi (indisponibile all’ultimo momento anche il capitano Leonardo Grossi) i rivieraschi, una volta passati in vantaggio su schema di calcio d’angolo con Candellori, e sfiorato il raddoppio, subiscono il ritorno dei padroni di casa che ribaltano il risultato chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio per 2-1. Ad un primo tempo sotto tono, la Tecno propone una seconda frazione di gioco all’altezza del suo blasone e prima impatta sempre con Candellori e poi si porta in vantaggio con Capriotti. Le reti di Paci e Di Battista chiudono definitivamente il match a favore dei rivieraschi. Con i tre punti conquistati la Riviera delle Palme si porta al secondo posto in classifica e punta ad una vetta che sembra tuttavia irraggiungibile.
Consolida la sua posizione play-off anche l’Offida che torna alla vittoria sul campo del fanalino di coda Eagles Pagliare. Tre punti importanti per Olivieri & C., dopo due sconfitte consecutive che avevano minato classifica e morale. Virtus Samb sconfitta a domicilio dal Folignano. Se nella  gara precedente i rossoblu avevano avuto molto da recriminare, sia per l’arbitraggio, sia per la sfortuna, stavolta la sconfitta maturata non dà adito a recriminazioni. Le assenze per mister Addarii si son fatte sentire ed al Folignano, sempre avanti,  è riuscita l’impresa di portarsi a casa l’intera posta in palio. Sconfitta casalinga anche per il Caffè Portos, il cui esordio in panchina di mister Caimmi non ha portato i frutti sperati. Dopo un buon primo tempo chiuso in vantaggio dai monteprandonesi grazie ad un assolo di Tamburrini, nella ripresa il Real Monturano mostra il proprio valore, schiacciando nella propria metà campo i padroni di casa e realizzando due reti che le valgono la vittoria, tutto sommato meritata contro il Caffè Portos probabilmente più brutto di tutta la stagione. Il cambio di allenatore, con qualche innesto, sembra quindi aver dato il via ad una pronta risalita della formazione monturanese, ancora comunque invischiata nella parte bassa della classifica.
Risultati 10a giornata:
Caffè Portos – Real Monturano 1 – 2 , Virtus Samb – Folignano 2 – 4, Eagles Pagliare – Offida 2 – 4, Juventina F.F.C – Futsal PSG 3 – 1, Montappone – Riviera delle Palme 2 – 5, Real San Giorgio – Audax Montecosaro 8 – 9, San Crispino – Sant’Elpidio a Mare 4 – 5, Torrese – Bocastrum United 4 – 9.
CLASSIFICA
Juventina F.F.C. 28; Riviera delle Palme 23; Futsal Porto San Giorgio 21; Folignano, Offida 19; Virtus Samb, Torrese 16; Caffè Portos 15; San Crispino 13; Montappone, Sant’Elpidio a Mare 12; Real Monturano 10, Audax Montecosaro, Bocastrum United 9; Real San Giorgio 7; Eagles Pagliare 4.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 540 volte, 1 oggi)