SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rapinatore solitario entra in un negozio in pieno centro, svuota la cassa e si dà alla fuga. E’ avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in via Crispi, all’interno di “Prenatal”, negozio di articoli per bambini tra i più noti in città.
Erano le 18.45 circa quando il malvivente, dall’apparente età di 25-30 e con il volto parzialmente camuffato dal cappuccio di una felpa, è entrato e ha puntato una pistola alla schiena di una commessa, che in quel momento stava pulendo il locale prima della chiusura. L’uomo ha intimato alla giovane di consegnarli tutto il denaro che si trovava nella cassa. La donna ha avuto solo il tempo di obbedire all’ordine dell’uomo e poi per lo shock è svenuta.
Il rapinatore, incurante, ha rapidamente sottratto i soldi, 1.500 euro circa, e si è dato alla fuga, non prima di aver gettato via la pistola. Un gesto, quest’ultimo, che avvalora l’ipotesi che l’arma in possesso del bandito fosse in realtà una pistola-giocattolo.
Sulle tracce del giovane ci sono ora i carabinieri di San Benedetto, che avrebbero già raccolto elementi utili per la sua identificazione. Per la commessa svenuta solo tanto spavento ma per fortuna nessuna conseguenza fisica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 678 volte, 1 oggi)