SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Cuprense colleziona il sesto pareggio della stagione. L’1-1 finale contro i padroni di casa della Vis Carassai deve comunque accontentare i gialloblu, non fosse altro perchè il pari è arrivato al 91° (con Lucidi).
Secondo successo consecutivo della Ripa. Gli amaranto si impongono 2-0 sull’Appignanese grazie alle reti messe a segno da Vita e Piergallini. La squadra di mister Cesari rimane saldamente al quarto posto a soli cinque lunghezze dalla vetta.
Cinque gol e alla fine è l’Acquaviva a spuntarla sull’Ama. Botta e risposta tra le due formazioni nei minuti finali, poi Spina inventa la rete della vittoria per gli aranciocelesti. Può gioire mister Mascitti che mantiene la zona play off.
Il Porto d’Ascoli acciuffa il pari all’89° contro l’Acquasanta. I termali erano passati in vantaggio sul finire del primo tempo, nonostante il dominio territoriale dei biancocelesti. Nella ripresa i locali hanno mantenuto alto il pressing fino a pervenire al pareggio su calcio di rigore trasformato da De Cesare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)