Pescara-Monteprandone 34-14
PESCARA: D’Orazio 1, Pellegatti, Cocci 1, Chiara, J. Jurina, Menna 9, Galante 6, Morelli 6, Di Valerio 6, Leoni, Castagna 2, Aromatario 2, Marcone, Leone 1. Allenatore: P. Jurina.
MONTEPRANDONE: A. Salladini, Ascolani 1, Fanesi 1, Sbei, Antoniozzi 1, R. Salladini, F. Poletti 2, Amato, Veccia 3, M. Poletti 1, Sciamanna 5, Bisirri, Gabrielli, Falà. Allenatore: Iadarola.
ARBITRI: Del Casale di Vasto e Musardo di Ancona
PESCARA – La più brutta Troiani & Ciarrocchi della stagione lascia sul campo di Pescara i tre punti senza mai entrare in partita. I ragazzi di Pasquale Iadarola, privi di sei elementi, hanno giocato una gara senza mordente, priva di acuti e zeppa di errori. Dall’altro lato, invece, i dannunziani hanno praticato una difesa aggressiva che non ha concesso possibilità di riscatto ai monteprandonesi.
Il primo tempo si chiudeva con un netto 17-7 in favore dei locali che la diceva lunga sull’andamento della partita. Nella ripresa le cose non miglioravano ed anzi spesso i pescaresi avevano in contropiede l’opportunità di aumentare il vantaggio. Una curiosità: la gara è stata diretta da due arbitri di sesso femminile.
Ora il calendario della serie B prevede una sosta, quanto mai gradita ed utile ai celesti per recuperare qualche infortunato. Sabato 2 dicembre, alla ripresa, la Troiani & Ciarrocchi riceverà la visita della Flavioni Civitavecchia, seconda in classifica. Per i celesti invece, la battuta d’arresto in terra d’Abruzzo, che peraltro fa seguito al primo successo della stagione ottenuto contro il Guardiagrele sette giorni prima, significa riappropiarsi del penultimo posto in classifica. Ma la graduatoria è molto corta e, soprattutto, il campionato è ancora lungo.
Di seguito riportiamo i risultati maturati nel corso della quinta giornata. A seguire la classifica aggionata del girone D di serie B.
Guardiagrele-Flavioni 30-24
Pescara-Monteprandone 34-14
Virtus Roma-Ancona 23-22
Gaeta-Lazio 16-20
CLASSIFICA
Lazio 15, Flavioni 9, Pescara 7, Guardiagrele 6, Virtus Roma 6*, Ancona 5, Monteprandone 4, Gaeta 3

* 3 punti di penalizzazione

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)