Ama-Acquaviva 2-3
A.S. AMA: Mandozzi,Tedeschi (83′ Mignucci), Raschiatore, Cestini, Novelli, Luzi (81′ Celani), Siliquini, Massi, Corradetti, Maurizi (65′ Palmioli), Massetti. A disposizione: Piccioni,Tosti, F.Gagliardi, M.Gagliardi. All: Ficcadenti.
ACQUAVIVA: Vagnoni, Casagrande, Parigiani, Deogratias,Tosti, Ciccolini, Palestini (65′ Rossetti), R.Traini, Amabili (77′ Olivieri), Balletta (83′ Grilli) Spina. A disposizione: P.Traini, Cataldi, Spagnolini. All.:Mascitti.
Arbitro: Travaglini di San Benedetto.
Reti: 5’Aut.Ciccolini, 50’Traini, 76’Balletta, 87’Siliquini, 88’Spina.
PAGLIARE DEL TRONTO – Torna alla vittoria l’Acquaviva dopo quattro turni e lo fa andando a violare l’ostico “campus” dell’Ama.
Partono, come al solito, a razzo gli ospiti e al 3’Amabili solo davanti al portiere manda alta la palla di testa. Al 5′ doccia fredda per l’Acquaviva, pasticcia la difesa e Ciccolini infila l’incolpevole Vagnoni. Vagnoni miracoleggia al 25′ su tiro ravvicinato di Siliquini. Al 27′ l’arbitro annulla, fra la sorpresa degli ospiti, un gol regolare ad Amabili per presunto fuorigioco.
Nel secondo tempo gli ospiti entrano in campo con più convinzione e al 50′ Traini fa secco Mandozzi su punizione. Al 60′ Balletta solo nell’area piccola tira a colpo sicuro, ma la sfera viene ribattuta da un suo compagno. Al 75′ grande azione personale di Spina che dribbla mezza difesa locale ma conclude alto. Un minuto dopo eurogol di Balletta, riceve palla ai venti metri, calcia al volo lasciando esterrefatto Mandozzi.
Quando la partita sembra conclusa, all’87’ Siliquini, lasciato colpevolmente solo in area, pareggia con un colpo di testa. Palla al centro, lancio per Rossetti che supera un avversario e appoggia al centro dell’area per l’accorrente Spina, che di piatto deposita in rete decretando la meritata vittoria degli ospiti. Con questa vittoria esterna l’Acquaviva raggiunge al terzo posto l’Acquasanta e riacquista la fiducia che sembrava smarrita nell’ultimo mese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)