SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Morante sì, Morante no. E’ il cruccio che Guido Ugolotti si porterà dietro fino alla mattinata di domenica.
Gli accertamenti ecografici a cui si è sottoposto l’attaccante della Samb hanno rilevato «un avanzato stato di guarigione». Così il medico sportivo rossoblu Antonio Bozzi al termine dell’allenamento che Landaida e soci hanno sostenuto nel pomeriggio sul sintetico del Ciarrocchi. Bozzi ha poi aggiunto: «Ci prendiamo altri due giorni per la guarigione completa del ragazzo. Diciamo che il liquido al quadricipite della coscia destra si è riassorbito per il 95%; rimane quel 5% legato alle sensazioni che avverte il calciatore. Vedremo all’ultimo se tenerlo a riposo o meno. Non mi meraviglierei se alla fine il mister decidesse di portarlo a Ravenna».
Morante anche sabato, nel corso della consueta seduta di rifinitura che la comitiva rossoblu, a meno che non piova, sosterrà al Riviera delle Palme, lavorerà a parte. Sarà lui stesso a decidere, in base al dolore che avverte alla gamba, se rendersi disponibile oppure no. Potrebbe insomma anche darsi che succeda quello che si è verificato due settimane fa, con l’ex Pro Vasto “arruolato” per la sfida del Comunale di Teramo.
Detto di Morante, Ugolotti in vista della trasferta allo stadio Benelli, dovrà fare a meno solo di Mattia Santoni, stiratosi alla coscia destra e indisponibile almeno fino alla prossima settimana, quando il centrocampista dorico valuterà l’entità dell’infortunio attraverso un’ecografia.
Al Ciarrocchi sono rientrati in gruppo Diagouraga, che ieri aveva lavorato a parte, e Iovine, nonostante i tre punti di sutura al labbro “rimediati” ieri a Pagliare. Loviso è invece rimasto al Riviera, ma l’ex Bologna, semplicemente affaticato, non dovrebbe rischiare di rimanere fuori al Benelli.
L’UNDICI ANTI-RAVENNA Mister Ugolotti in settimana, al solito, ha mischiato le carte. Torna disponibile, scontata la squalifica, Esposito. Si riprenderà la maglia da titolare al fianco di Landaida? Non è detto: il tecnico rossoblu potrebbe anche decidere di ridare fiducia a Zammuto. Qualche dubbio anche a centrocampo; potrebbe infatti essere arrivato il momento di Desideri, in relazione anche alle ultime prove piuttosto scialbe di Della Rocca. Carlini, in questo caso, verrebbe dirottato a sinistra. In avanti, non dovesse farcela Morante, probabile che Fragiello abbia di nuovo la meglio su Momentè.
TIFOSI I sostenitori rossoblu che vorranno seguire la squadra in Romagna avranno tempo fino alle ore 11 di sabato mattina per acquistare, presso gli abituali punti vendita (Bar Affinity, Libreria Nuovi Orizzonti e Samb Point), uno degli 800 biglietti a disposizione per il settore ospiti dello stadio Benelli.
SETTORE GIOVANILE La prossima settimana, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe esserci una novità in seno al settore giovanile rossoblu, con l’ingaggio di Virgilio Carbone, fratello di Gianni, attuale responsabile del settore giovanile. Il nuovo collaboratore andrebbe a ricoprire il ruolo di preparatore dei portieri, ruolo sinora scoperto e che il papabile rivestiva alla Civitanovese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 579 volte, 1 oggi)