SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo un comunicato del Collettivo “Carlo Giuliani” Giovani Comunisti Federazione Picena e Sinistra Giovanile.

Grande partecipazione oggi 17 novembre per l “International Students day of Action”.
Gli studenti delle scuole cittadine si sono ritrovati davanti al liceo Scientifico per ribadire al governo di centro-sinistra che la finanziaria 2007 non è ancora soddisfacente. Siamo convinti che l’istruzione sia un diritto e non un privilegio e che sia necessaria una scuola pubblica con maggiori finanziamenti ed una riforma che parta dall’ascolto e dalle richieste di tutti coloro che vivono la scuola quotidianamente a partire dagli studenti.
In questa giornata di lutto cittadino, i ragazzi, dopo aver deciso di non manifestare come previsto, hanno tenuto un minuto di silenzio e portato degli striscioni presso il Comune, onorando le vittime del Rita Evelyn.
Nonostante l’alta partecipazione, le associazioni studentesche sono rammaricate per la mancata adesione da parte dell’istituto Capriotti guidata da rappresentanti insensibili di fronte alle motivazioni e alle richieste degli studenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 533 volte, 1 oggi)