SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una giornata per non dimenticare l’importanza di conservare e mantenere inalterati boschi e foreste, oggetto di una sempre minore attenzione e tutela. Così il 21 novembre a livello nazionale è il giorno deputato a rappresentare, simbolicamente, l’interesse del Paese nei confronti dei polmoni verdi costituiti dagli alberi, fonti di vita, e per puntare il dito sulle emissioni di gas serra e sui cambiamenti climatici.

Nel corso della “Festa dell’albero” migliaia di nuove piantine saranno messe a dimora in tutta Italia per riqualificare aree urbane degradate ed abbellire quartieri e giardini, cercando in questo modo di coinvolgere e sensibilizzare i bambini, ma soprattutto gli adulti ai temi ambientali, affinchè la tutela non riguardi un solo giorno ma l’intero anno.

L’assessore alle Politiche Ambientali Paolo Canducci sarà presente alla Festa dell’Albero organizzata alle ore 9,45 presso il II° Circolo Didattico di via Alfortville ed alle ore 11,00 presso il III° Circolo Didattico di via Togliatti; saranno inoltre presenti alcuni rappresentanti del servizio Ambiente del Comune, che hanno fornito 75 piantine di laurus nobilis, che saranno messe e dimora nelle aree verdi delle scuole stesse dal personale del servizio Aree Verdi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 426 volte, 1 oggi)