ASCOLI PICENO – Anche l’Ente Quintana ha aderito alla “Giornata della Storia” (domenica 19 novembre), promossa dalla Federazione Italiana Giochi  Storici, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per valorizzare le attività delle manifestazioni che, rispetto ad altre, possono vantare un marchio “doc”, costituendo una rete nazionale di eventi.
Nell’occasione la sede della Quintana, in piazza Arringo, resterà aperta tutto il giorno, dalle 9.30 alle 19.30, con personale pronto ad illustrare quanto presente nella sede: i reperti archeologici di origine romana, i costumi e le armi oltre a proporre la visione di filmati che illustrano la manifestazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 267 volte, 1 oggi)