SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Tanto c’e ancora da fare sulla Zona Territoriale 12, dopo il recupero delle figure dei Primariati occorrerà adeguare idonee equipe di figure mediche e del comparto». Secondo Alleanza Nazionale sono irrinunciabili il recupero della mobilità passiva e il miglioramento della qualità assistenziale. In una nota firmata da Benito Rossi e da Giorgio De Vecchis si elogia il «percorso di opposizione competente, capace e costruttiva fatto finora al fine di ottenere il bene comune di tutti i cittadini».
Fra i risultati iniziali ottenuti, Rossi e De Vecchis citano il confronto sulla questione dei Drg, sulle risorse organiche e sulle tecnologie necessarie.
«Continueremo su questa strada – concludono – perchè conosciamo bene cosa significa l’umanizzazione dell’assistenza e la capacità gestionale aziendale sanitaria».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 291 volte, 1 oggi)