SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Settimana difficile per la Samb. Alle porte c’è la trasferta in casa della capolista Ravenna, ma a complicare un quadro già di per sé preoccupante, le numerose indisponibilità cui mister Ugolotti deve giocoforza fare i conti.
Lo staff rossoblu, proprio per questo motivo, ha deciso di annullare l’amichevole contro la Berretti di mister Alesiani in programma giovedì pomeriggio, a Monteprandone. Continuano a tenere in apprensione le condizioni di Daniele Morante. L’ex Pro Vasto, alle prese con il noto risentimento al quadricipite della coscia destra – domani il giocatore si sottoporrà all’ennesimo accertamento ecografico – rischia di restare fuori anche al Benelli.
Oggi in ogni caso – per Landaida e soci doppia seduta: al mattino sul sintetico Porto d’Ascoli, nel pomeriggio all’Ama Aquilone di Pagliare – oltre a Morante il tecnico di Massa ha dovuto fare a meno di Mattia Santoni, a riposo precauzionale, Tinazzi, Zammuto e Visone, questi ultimi tre tutti affaticati e comunque, a meno di sorprese, recuperabili.
Assente infine anche Nikola Olivieri, a Carpenedolo per disputare la prima partita della Mirop Cup con la Nazionale Under 20 di C. L’attaccante di Martinsicuro, partito dalla panchina, è entrato nella ripresa e all’89° ha pareggiato il gol dell’Ungheria, messo a segno al 51° da Szlay.
Domani, giovedì, la Samb sosterrà un’unica seduta di lavoro, nel pomeriggio, all’Ama Campus di Pagliare.
TRASFERTA DI RAVENNA Da stamattina intanto negli abituali punti vendita della città sono a disposizione gli 800 biglietti (al prezzo di 11 euro) inviati ieri pomeriggio dal Ravenna Calcio per la gara di domenica prossima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 738 volte, 1 oggi)