RIPATRANSONE – Giancarlo Cesari, tecnico di poche parole, è soddisfatto del successo ottenuto dal suo Ripatransone sul terreno amico contro il Porto d’Ascoli. La prestazione degli amaranto sabato scorso, contro i biancocelesti, ha spazzato i dubbi accumulati in precedenza. Specie quelli relativi ad un possibile intervento sul mercato. «Ho fiducia in questa rosa, siamo già competitivi», confermava l’allenatore ripano.
Gli amaranto tuttavia non hanno ancora spiccato il volo. Cammino altalenante: quattro vittorie (1-0 con l’Ama; 1-0 con la Sangiorgese; 0-1 con il Campofilone; 2-0 con il Porto d’Ascoli), quattro pareggi (1-1 con la Jrvs;  l’Acquaviva; il Monteprandone; il Monticelli) e due sconfitte (4-1 con il Montottone; 2-1 con l’Acquasanta) per un totale di sedici punti.
La squadra di mister Cesari deve mantenere l’alta posizione di classifica in queste cinque giornate che rimangono prima di chiudere il girone di andata. Sabato saranno ospiti dell’Appignanese. Poi tour de force con Petritoli, Comunanza, Stella e Offida.
Sabato intanto, contro la compagine di mister Grandoni, indisponibile per squalifica Pagliarini; da verificare invece le condizioni di Di Filippo, alle prese con problemi muscolari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte, 1 oggi)