SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il responso della nona giornata del campionato di Serie C2 parla di un terzetto che tenta la fuga. Davanti a tutti la Juventina Montegranaro, uscita indenne dall’ostico campo dell’Offida. Il rigore sbagliato dai rossoblu pesa come un macigno ed alla fine la fortuna non ha sorriso ai padroni di casa che comunque hanno tenuto testa alla corazzata bianconera.

Al secondo posto non perde colpi il Futsal Porto San Giorgio, alla quinta vittoria consecutiva. A farne le spese stavolta la Virtus Samb, che tuttavia recrimina per una rete dubbia assegnata ai locali ad inizio gara (la palla è entrata?), alla fine decisiva per le sorti della gara. Gara che comunque non si era messa male, visto che i sambenedettesi erano riusciti a rimontare lo svantaggio portandosi sul 2 – 3. Una bella giocata dell’avanti sangiorgese faceva sì che i padroni di casa riuscissero ad impattare per poi trovare il jolly della vittoria allo scadere. Un risultato ingiusto per Fanesi & C. i quali avrebbero quanto meno meritato il pareggio.

Alla luce dei risultati delle inseguitrici (sconfitta inattesa anche della Torrese), consolida la terza posizione anche la Tecno Riviera delle Palme che si sbarazza nettamente del San Crispino, almeno a guardare il punteggio. Perché se è vero che i rivieraschi erano in vantaggio per 5 – 1 a pochi istanti dal termine, è anche vero che probabilmente la gara contro il S.Crispino ha visto all’opera la Tecno più brutta di tutta la stagione. Ad ogni modo, vincere pur non giocando è bene è un buon segnale. Ma occorre tornare ai livelli di inizio stagione.

Continua infine la rincorsa alla zona play-off da parte del Caffè Portos che s’impone sul campo di una Bocastrum United in grossa crisi. Non una passeggiata per i monteprandonesi che, una volta in svantaggio, sono riusciti a chiudere la prima frazione di gioco avanti per 3-1 con reti di Tamburrini, De Vecchis e Traviglini. Nella ripresa i padroni di casa accorciavano le distanze e sfioravano più volte il pareggio ma era di nuovo Travaglini ad allungare le distanze. Con i tre punti conquistati il Caffè Portos si porta ad una sola lunghezza dalla zona play-off. E nel frattempo è stato annunciato il nuovo allenatore: Paolo Caimmi, il cui infortunio (che lo terrà fuori dai campi di gioco per molto tempo) gli è valso l’incarico da parte della presidenza.

Il prossimo turno prevede gare molto interessanti. Il big-match è quello fra la Juventina ed il Futsal Porso San Giorgio, rispettivamente prima e seconda della classe. Potrebbe approfittarne la Tecno che farà visita al Montappone. Altra sfida interessante quella del palaSpeca dove la Virtus riceverà l’ostico Folignano. Il Caffè Portos riceverà infine il Real Monturano, mentre l’Offida si recherà a Pagliare.
Risultati 9^ giornata:
Audax Montecosaro – Torrese 4 – 3, Bocastrum United – Caffè Portos 3 – 4, Folignano – Montappone 8 – 3, Futsal PSG – Virtus Samb 4 – 3, Offida – Juventina F.F.C 2 – 3, Real Monturano – Eagles Pagliare 8 – 0, Riviera delle Palme – San Crispino 5 – 2, Sant’Elpidio a Mare – Real San Giorgio 4 – 7.
Classifica
Juventina F.F.C. 25; Futsal Porto San Giorgio 21; Riviera delle Palme 20; Folignano, Torrese, Virtus Samb, Offida 16; Caffè Portos 15; San Crispino 13; Montappone 12; Sant’Elpidio a Mare 9; Real Monturano, Real San Giorgio 7; Audax Montecosaro, Bocastrum United 6; Eagles Pagliare 4.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 592 volte, 1 oggi)