ORE 20,20 In tribuna stampa sono già arrivate le formazioni di Samb e Ternana. Le riportiamo qui di seguito.

SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Visone, Diagouraga, Landaida, Carlini, Loviso, Fragiello, Della Rocca, Olivieri. A disposizione: Chessari, Zammuto, Fanelli, Iovine, Desideri, Tripoli, Momentè. Allenatore: Ugolotti.

TERNANA: Ginestra, Del Grosso, Bono, Cardona, Taccola, Russo, Di Deo, Bonfiglio, Candreva, Cherubini. A disposizione: Di Dio, Montero, Cofi, Manoni, Pacilli, Alessandro, Perna. Allenatore: Raggi.

Arbitro: Gesuele Paparazzo di Catanzaro.

Assistenti: Geranio di Vibo Valentia e Bianchi di Cosenza.

Partita in notturna al Riviera delle Palme a distanza di quasi due anni – l’ultima volta infatti era il 17 gennaio 2005: la Samb di Ballardini pareggiò 1-1 contro il Foggia. Nessuna novità di rilievo rispetto alle previsioni della vigilia. In casa rossoblu assente Morante, Olivieri è affiancato da Fragiello; Landaida regolarmente in campo, nonostante non sia al meglio, a fare da spalla a Diagouraga, stante il turno di squalifica per Esposito. Zammuto si accomoda ancora in panchina.

Diverse assenze anche per la Ternana – Lucioni, D’Astolfo, Ciarcià, Tozzi Borsoi e Ferrario – che manda in panchina l’ex rossoblu Di Dio. Nemmeno in panchina l’altro ex Zamperini. Tre i giovani della Primavera rossoverde: Cofi, Alessandro e Pacilli.

Buon pubblico al Riviera. Ci sono ancora delle file ai botteghini, ma già si possono quantificare almeno 4 mila spettatori. Da Terni 12 (li abbiamo contati) tifosi, senza striscioni nè vessilli. I colleghi rossoverdi in ogni caso ci hanno detto che sono 30 i biglietti venduti in Umbria. Simpatico striscione nel settore distinti: “Prodi, pazzi sì, ma per la Samb!”. Temperatura attorno ai 10 gradi.

ORE 20,47 Le squadre fanno il loro ingresso in campo: piena come non mai quest’anno la Cioffi.

ORE 20,49 Osservato un minuto di raccoglimento in memoria dei marinai del Rita Evelin quasi scomparsi tre settimane fa. Pungente lo striscione della Nord, che fa “19 giorni…vergogna!!!”.

ORE 20,50 E’ iniziata la partita. Samb che attacca sotto la Cioffi. Sono arrivati intanto gli ultras delle Fere, con vessilli e qualche fumogeni al seguito. Una quarantina ora, in tutto, i sostenitori ospiti, i quali hanno al seguito uno striscione contro il “calcio dei padroni” e un altro contro la società.

2′ Prima emozione: Carlini per Olivieri, che dalla destra entra in area, Ginestra devia in angolo.

Samb schierata nel consueto 4-4-2, Ternana che tiene in avanti il solo Bonfiglio. Il Riviera dopo 2 minuti di silenzio, ha cominciato, forte, il sostegno alla causa rossoblu.

Dopo la prima conclusione di marca rossoblu, le due squadre lottano a centrocampo. Bel messaggio su carta intanto dei tifosi ospiti: “Ai 3 marinai vittime di un’assurda tragedia…che il mare vi protegga”

8′ Ternana in avanti. 1-1 il computo degli angoli.

Quando se ne sono andati 10 minuti di gioco il match è molto equilibrata, con la Ternana corta e attenta in marcatura. Nelle fila rossoblu ha iniziato molto bene Carlini, bravo a difendere e a ripartire palla al piede.

17′ Ternana pericolosa: Cherubini dalla sinistra ha messo in mezzo per Bonfiglio che ha sbuciato la palla; quando poi il numero 9 rossoverde ha calciato, la sua conclusione si è rivelata imprecisa.

18′ Sul ribaltamento di fronte Carlini ha messo in mezzo per Fragiello, ma Ginestra ha anticipato l’attaccante rossoblu.

23′ Non “decolla” la partita: qualche errore di troppo, da ambo le parti, negli ultimi 20 metri.

25′ Candreva tira dall distanza, la palla viene deviata da Visone. Palla pericolosamente in angolo. Sugli sviluppi del corner, botta dalla distanza di Di Deo, Consigli respinge ma non trattiene. Il segnalinee segnala il fuorigioco a Bonfiglio, pronto a correggere in rete. Samb che appare piuttosto sotto tono.

29′ Olivieri egoista: l’attaccante rossoblu lanciato da Visone, preferisce accentrarsi e provare un tiro senza pretese, piuttosto che servire Fragiello, libero sulla sinistra.

32′ Loviso si rende protagonista di un interessante spunto sulla corsia di sinistra; sulla palla crossata in area dall’ex Bologna però, Landaida e Della Rocca si disturbano a vicenda.

33′ Ammonito Taccola, per gioco falloso su Olivieri. Loviso si incarica della battuta: il biondo centrocampista di casa prova la battuta a rete. Ammonito anche Olivieri. Per proteste.

35′ Leggerezza di Diagouraga che regala palla a Bonfiglio il quale, per fortuna della Samb, non ne approfitta, “sparacchiando” tra le braccia di un attento Consigli.

40′ Stavolta è Tinazzi a consegnare palla sui piedi delle Fere: Russo imbecca con un preciso lancio Bonfiglio, che però perde l’attimo propizio e vede sfilare il pallone sul fondo.

Chiude in avanti la Samb, che colleziona il terzo calcio d’angolo dell’incontro.

45′ Ternana in contropiede: Di Deo lancia sull’out destro Candreva, che mette in mezzo per Bonfiglio; stavolta è provvidenziale l’intervento di Diagouraga che arpiona la sfera e spazza.

Dopo un solo minuto di recupero il signor Paparazzo decreta la fine del primo tempo. Squadre negli spogliatoi sullo 0-0. Samb leggermente sotto tono rispetto alle recenti prestazioni.

INTERVALLO “Ridatece l’Onda d’Urto” scrivono i tifosi rossoverdi; la Nord risponde con “11-08-05 Voi al mare Noi ad aspettare”, in riferimento all’esigua presenza dei sostenitori delle Fere in occasione dell’amichevole precampionato di due estati fa.

ORE 21,52 Al via la ripresa. Un cambio per la Ternana: dentro Pacilli, fuori Candreva.

“Spik e Cioffi nei cuori degli ultras” è il messaggio del Nucleo, in onore di Massimo Bruni e di un ultras rossoverde scomparso.

5′ Punizione di Loviso, palla in area per Della Rocca che però non riesce a toccare di testa.

7′ Primo cambio in casa rossoblu: esce Della Rocca, autore di una prestazione mediocre, entra Iovine.

14′ Prova a venir fuori la Samb ma i rossoblu buttano via troppi palloni. Sulle sue anche la Ternana, che in questa seconda frazione di gioco sembra lasciare di più l’iniziativa ai padroni di casa.

Se ne è andato il primo quarto d’ora della ripresa; stenta a decollare la partita. Poco fa contatto in area di rigore tra Pacilli e Landaida. L’arbitro, crediamo giustamente, lascia proseguire.

20′ Esce Olivieri; entra Tripoli.

24′ Seconda sostituzione anche per la Ternana: fuori Bonfiglio, dentro Perna.

25′ Angolo per le Fere; dalla distanza ci prova Danotti. Conclusione che si spegne a lato, ma comunque pericolosa.

30′ Ultimo cambio nelle fila della Samb: esce Fragiello, entra Momentè. Qualche fischio per l’ex Sassuolo.

34′ Ammonito Varriale per gioco falloso su Perna.

36′ Ternana in vantaggio: Cherubini, su calcio piazzato da una ventina di metri, infila Consigli sul palo alla sua sinistra.

37′ Espulso Taccola: secondo giallo per il difensore rossoverde, protagonista di un fallo su Tripoli.

38′ Ultimo cambio per gli ospiti: fuori capitan Russo, dentro Montero.

42′ Samb che, ahinoi, non riesce a reagire. La Ternana, pur con un uomo in meno, si difende con ordine.

Ternana brava ad addormentare la partita. Landaida e soci paiono piuttosto affranti. Gioco peraltro molto spezzettato.

47′ Ammonito Loviso per gioco falloso.

Dopo 4 minuti finisce la partita. Ternana che al Riviera non ruba nulla; i rossoblu hanno disputato una partita davvero mediocre. Si tratta della prima sconfitta della gestione Ugolotti; interrotta una serie positiva che durava da cinque giornate. Gli umbri agganciano in classifica i marchigiani (a quota 12).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 997 volte, 1 oggi)