CENTOBUCHI: Spina, Adamoli, Alessandrini, Porcu, Cucco, Corradetti, Cesani (20′ st Mozzoni), Cipollini, Rosa, Galli Giorgio (1′ st De Angelis), Cardinali. A disposizione: Ameltonis, Rocchi, Mozzoni, Calvaresi, Simoni, Capriotti, De Angelis. Allenatore: Ilari.

PERGOLESE: Falcioni, Ciniello, Tamenghi, Morbiducci, Damiani, Gualandi (13′ st Franchini), Nemo (22′ st Casavecchia), Marchegiani (25′ st Conti), Galdo, Marcolini, Rondina. A disposizione: Di Tomaso, Capotondi, Pupita, Casavecchia, Franchini, Lanzilotti, Conti. Allenatore: Fenucci

Arbitro: D’Albore di Caserta

Marcatori: 4′ st Rosa

Ammoniti: Cipolloni e Corradetti per il Centobuchi, Ciniello, Tamenghi e Damiani per la Pergolese

Spettatori: 400 circa

MONTEPRANDONE – Il Centobuchi ottiene una fondamentale vittoria nel match casalingo contro la Pergolese. Dopo la debacle di Fano, i biancocelesti ritrovano la consueta determinazione tra le mura amiche e grazie ad una prova di carattere superano un’inconsistente Pergolese. Protagonista indiscusso dell’incontro il bomber Alessio Rosa, giunto alla sua quinta rete stagionale. 

La formazione di mister De Amicis si presenta fortemente rimaneggiata in campo. I biancocelesti cercano subito di schiacciare la Pergolese nella propria metà campo. Al 2′ e al 9′ Rosa si rende pericoloso con due tiri insidiosi dalla distanza. Dopo venti minuti però si esaurisce l’azione offensiva dei padroni di casa. Gli ospiti con il passare dei minuti prendono le misure e la prima frazione termina con il risultato bloccato sullo 0-0, senza occasioni da segnalare. Nel secondo tempo il Centobuchi riprende ad attaccare ed ottiene subito il gol-vittoria: angolo di Alessandrini che trova la testa di Rosa, che tutto solo insacca imparabilmente alla sinistra del portiere.

I rossoblù di mister Fenucci dopo lo svantaggio non riescono ad organizzare una reazione efficace. Ultimo sussulto nel finale, quando al 90′ il neoentrato Conti della Pergolese cicca il pallone a due passi da Spina, vanificando il possibile pareggio. Sospiro di sollievo per il Centobuchi che esulta per un prezioso successo che le consente di risalire alcune posizioni in classifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 615 volte, 1 oggi)