SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’undicesima giornata del campionato di C1/B sorride al Ravenna, che piega in casa la Cavese e si porta a +3 dalla piazza d’onore. In attesa del posticipo serale tra Samb e Ternana, nelle zone alte della classifica rallentano Avellino, che si fa fermare dal fanalino di coda Giulianova e Foggia, che fa pari a reti bianche a Salerno. Cade in casa il Perugia di Marco Cari, battuto da un Taranto che torna a farsi sotto nelle zone nobili della graduatoria.
In coda successo molto importante dell’Ancona, corsara a Martina Franca; il Gallipoli batte un Teramo che ormai sente avvicinarsi sempre più i play out, come pure il Manfredonia coglie un importante successo contro il Lanciano. Preziosi infine i tre punti guadagnati dalla Juve Stabia sul campo del San Marino.
Gallipoli-Teramo 2-1
7° Morello (G), 14° Margarita (T), 45° Giglio (G)
Giulianova-Avellino 1-1
34° Antenucci (G), 64° Evacuo (A)
Manfredonia-Lanciano 3-1
66° Colussi (L), 67° Togni (M), 79° rig. Trinchera (M), 84° Bonvissuto (M)
Martina-Ancona 0-1
14° Mendil
Perugia-Taranto 0-1
70° Ambrosi
Ravenna-Cavese 2-1
37° e 64° rig. Succi (R), 39° Pittilino (C)
Salernitana-Foggia 0-0
Sambenedettese-Ternana
Posticipo lunedì 13 novembre ore 20,45
San Marino-Juve Stabia 0-1
66° Esposito

CLASSIFICA Ravenna 26, Foggia 23, Avellino 20, Salernitana e Taranto 19, Cavese e Gallipoli 17, Lanciano 16, Teramo, Juve Stabia e Manfredonia 15, Perugia 13, Samb 12*, Ancona 11, San Marino e Ternana 9*, Martina 6, Giulianova 2

* una partita in meno



Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 648 volte, 1 oggi)