Cossinea-Real Centobuchi 1-2
COSSINEA: Capriotti, De Angelis, Di Lorenzo, Mannocchi D., D’Angelo (’71 Ascolani), Di Girolami F., Cameli (’60 D’Ercoli), Iacoponi, Ascani, Cataldi, Spinozzi. Corradetti, Stracci, Arena, Mannocchi M., Di Girolami F.
REAL CENTOBUCHI: Pezzoli, Gabrielli, Giangrossi, Ippoliti, Capecci, Almonti, Spinozzi (’75 Capriotti), Baldassari (’78 Zingarelli), Pelliccioni, Mandozzi M, Carlini (’61 Rodriguez Sosa). Biancucci, Straccia, Mandozzi M., Cherici. All. Di Michele
Arbitro: De Angelis di Ascoli P.
Reti: 18’ Cataldi (C), 40’ Mandozzi R. rig. (R), 52’ Pelliccioni (R).
COSSIGNANO – Vittoria di carattere del Real Centobuchi sul fanalino di coda Cossinea. Biancoblu che iniziano l’incontro con il giusto piglio agonistico ma sono i locali a portarsi in vantaggio grazie ad una punizione di Cataldi. Il Real cerca di reagire allo svantaggio ma non riesce a produrre molte occasioni da gol. Sul finire del primo tempo Mandozzi riporta gli ospiti in parità su calcio di rigore causato da un atterramento di Giangrossi da parte del portiere. Ad inizio ripresa Pelliccioni trova il guizzo giusto per mettere in rete il gol del 2 a 1 dopo che Mandozzi fa partire un sinistro micidiale che colpisce la traversa e torna in campo.
Una volta trovato il vantaggio il Real Centobuchi amministra l’incontro comandando il centrocampo e senza concedere nulla agli avversari. Una punizione di Baldassari e un colpo di testa ravvicinato di Pelliccioni non permettono agli uomini di mister Di Michele di arrotondare il punteggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)