SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Due tratti della Statale 16, da via Manzoni a via Alfieri e da piazza Battisti a via Leopardi (quest’ultima esclusa), saranno chiusi al traffico martedì 7 novembre a partire dalle 8,30 per tutta la giornata, per consentire il completamento del cosiddetto “asfalto mangiasmog”, con l’applicazione di un prodotto chimico che richiede ore per asciugarsi. L’intervento era programmato per lunedì 6, ma a causa di un guasto ai macchinari è stato rinviato di un giorno.
Simultaneamente, è disposto il divieto di fermata sia nei tratti di Statale indicati, sia nelle seguenti altre strade: via Curzi lato est, tratto tra via Crispi e via Gino Moretti, e lato ovest, da via Crispi al civico 32; via Gino Moretti, dalla Statale a via Tagliamento; via Ferri, tra via Manzoni e via Tebaldini. In via Crispi sarà revocato per la stessa giornata l’obbligo di svoltare a destra per i veicoli provenienti da est.
Potranno circolare nel tratto da piazza Battisti a via Risorgimento gli autobus, i veicoli al servizio delle persone invalide, i mezzi di emergenza e delle forze di Polizia. Tra le vie D’Annunzio e Manzoni via libera invece ai residenti e autorizzati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)