GROTTAMMARE – Democratici di Sinistra di Grottammare, sabato 4 novembre potrebbe essere il giorno decisivo per ricomporre la frattura che si è aperta tra le due correnti in lotta, quella di Fausto Tedeschi e di Antonio Bruni.
Il Commissario della sezione locale, Paolo D’Erasmo (sindaco di Ripatransone), il coordinatore provinciale Ds Valerio Lucciarini, il segretario della Federazione Ds Mauro Gionni e il Presidente dei Garanti Provinciali Ds Gianni Lattanzi hanno infatti fissato per la giornata di sabato il Congresso dei Democratici di Sinistra dell’Unità di Base di Grottammare “Enrico Berlinguer”.
«Il segretario Mauro Gionni» si legge nel comunicato, «avvierà una richiesta di provvedimento nei confronti di coloro che non rispetteranno le decisioni degli organismi dirigenti».
«La direzione della Federazione» continua la nota stampa, «si si auspica un dibattito costruttivo sui temi di politica locale, nazionale ed internazionale essenziali per la crescita e la vita democratica all’interno del partito, in un momento storico particolarmente delicato per il nostro Paese.
Bisogna lavorare tutti insieme per costruire quelle azioni politico – ammininistrative volte a migliorare i servizi e la qualità della vita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)