Mail Express-Fustellificio Antonelli 3-1
MAIL EXPRESS: Falgiatori Mario, Citeroni, Persico, Caucci, Chiappini, Marini, Faraone, Talamonti, Scaltritti, Laraia, Malatesta, Raffaelli (L).
FUSTELLIFICIO ANTONELLI: Romiti, Ciccarelli, Salvatori, Pasquali, Pison, Viola, Pilla, Diomedi, Ricci, Brandi, Cutrina (L). Allenatore: Ortensi.
Arbitri: Ubaldi di Macerata e Girolametti di Ascoli.
Parziali: 22-25, 25-18, 25-22, 25-13.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non si ferma il cammino della Mail Express San Benedetto che, nel turno infrasettimanale del girone B di serie C, supera anche l’ostacolo Montegiorgio, formazione che lo scorso settembre rifilò ai rossoblu la prima sconfitta stagionale, ancorchè nel corso del terzo match di Coppa Marche.
A dispetto delle assenze – quelle di Luca Falgiatori e di Paolo Moriconi (lo schiacciatore si è fratturato il metatarso del piede destro; ne avrà fino a dicembre) – gli uomini di Marco Mattioli hanno avuto la meglio su una formazione che almeno per tre set ha reso vita dura ai padroni di casa. Non era al meglio nemmeno Raffaelli, il quale ha giocato solo grazie ad un’inezione antidolorifica. Per il fuoriclasse sambenedettese il conforto di una bella prestazione, impreziosita da 11 punti.
Mattioli posizionava Raffaelli e Laraia (topscorer della serata con 17 punti) “martelli”, Citeroni libero, Faraone e Malatesta centrali, Marini palleggiatore e Caucci opposto.
L’incontro in ogni caso iniziava male per i padroni di casa, piuttosto contratti. Bene, di contro, il Fustellificio Antonelli, che riusciva a chiudere il primo parziale sul 25-22. Secondo set più agevole coi locali che si imponevano 25-18. Terzo set invece sulla falsariga del primo: stavolta però erano i rossoblu ad avere la meglio (25-22). Quarto ed ultimo parziale praticamente senza storia, con Montegiorgio che ormai aveva mollato la presa: finiva 25-13. Per la Mail Express, a punteggio pieno, l’ennesima dimostrazione di forza. In attesa degli altri risultati della quarta giornata, Marini e soci possono godersi il primato nel girone B.
MERCATO: ARRIVERA’ UN ALZATORE La Mail Express, dopo qualche tentennamento, si è decisa ad intervenire sul mercato. A meno di clamorose sorprese l’accordo con l’alzatore patavino, ma attualmente residente in Ascoli, Francesco Morsut, 23 anni, alto 1,95, l’anno passato in forza alla Sira Volley dell’attuale dt Alessandro Brutti, andrà in porto.
Lunedì prossimo Morsut sarà a San Benedetto per il primo allenamento e quasi certamente firmerà il contratto che lo legherà alla Mail Express fino a fine stagione. Già trovato infatti l’accordo economico.
Il giocatore, cresciuto nelle giovanili del Padova, prima dell’esperienza nella Dorica, ha giocato con Monselice (B1), SS Lazio (B2) e Riviera del Brenta (B2). Da specificare in ogni caso che Morsut viene da diversi mesi di inattività (dallo scorso aprile per la precisione).
GIOVANILI Turno di campionato infrasettimanale anche per alcune formazioni giovanili della Mail Express. L’Under 14 femminile è stata sconfitta sia dall’Ares San Benedetto (1-2), sia dalla Polisportiva San Michele Fermo (0-2). Successo di contro per l’Under 16 femminile, che ha inflitto un netto 3-0 alla Polisportiva Libero Volley Ascoli.
Nel fine settimana ormai alle porte intanto esordirà la I Divisione femminile, contro Pedaso. Sabato la I Divisione maschile riceverà la visita del Grottammare. L’Under 14 maschile gioca fuori, a Fermo, contro i locali. Ancora: l’U14 femminile sfida, in casa, la Libero Volley e Fermo. Infine la II Divisione femminile se la vedrà contro la Gemina Volley Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 584 volte, 1 oggi)