SAN BENEDETTO DEL TRONTO – All’alba di sabato 28 ottobre un uomo, dopo aver forzato l’ingresso di un’enoteca della città, era intento a rubare soldi dell’incasso ed alcuni liquori, quando sono intervenuti gli uomini di una volante della Polizia.
Il ladro, il trentenne teramano Fabio B., è stato immediatamente arrestato con l’accusa di furto aggravato e questa mattina è stato condannato per direttissima alla pena di un anno di reclusione presso la Casa Circondariale di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 1 oggi)