Sangiustese-Centobuchi 1-1
SANGIUSTESE: Pandolfi, Spina, Fermani, Mancinelli, Arcolai, Carbone, Carelli, Basilico (86° Carlini),Calvaresi, Vitali (74° Da Col), Mengoni. A disposizione: Luciani, Bordoni, Scarpetti, Ledda, Trobbiani. Allenaote: Malloni.
CENTOBUCHI: Spina, Adamoli, Alessandrini (46° Capriotti), Iachini, Cameli, Corradetti, Galli Guido, Simoni, Rosa, Galli Giorgio, Cardinali. A disposizione: Ameltonis, Rocchi, Cipolloni, Porcu, Nardi, Cesani. Allenatore: De Amicis.
Arbitro: Marinelli di Jesi.
Assistenti: Ridolfi e Abbondanzieri di Ancona.
Marcatori: 17° Basilico (S), 49°Galli Giorgio (C).
Ammoniti: Vitali, Basilico per la Sangiustese; Iachini, Simoni e Galli Giorgio per il Centobuchi.
Angoli: 3-4.
Recuperi: 2′ pt, 5′ st.
SPETTATORI: 200 circa.
MONTE SAN GIUSTO – Punto prezioso quello raccolto dal Centobuchi in casa della Sangiustese. Le due squadre, che tornavano ad affrontarsi dopo pochi giorni dalla sfida di Coppa Italia, hanno dato vita ad un match molto simile a quello disputato nelel Marche: Tradotto: un tempo ciascuno, emozioni concentrate, scampoli di nervosismo e, tutto sommato, risultato sostanzialmente giusto.
Per gli uomini di De Amicis un risultato molto importante in chiave salvezza, visto che a quota 7 i biancocelesti si lasciano alle spalle il duo Maceratese-Penne (a 6 punti), distanziando peraltro Morro d’Oro (3) e Cattolica (2). C’è insomma di che sorridere in casa monteprandonese, in attesa del derby con il Grottammare, in programma mercoledì prossimo allo stadio Comunale.
Ma torniano alla gara di Monte San Giusto. Parte subito forte la squadra di mister Malloni: Vitali al 4° dal limite dell’area calcia un diagonale debole verso la porta di Spina. Al 7° padroni di casa in vantaggio: lancio dalla linea mediana di Arcolai verso Calvaresi, il quale serve a Basilico un assist all’altezza del dischetto del rigore: il numero 8 di casa non si fa sfuggire l’occasione e trafigge con un tiro di sinistro l’incolpevole Spina.
Il Centobuchi si vede per la prima volta in attacco al 30°, quando da una punizione dal limite dell’area, Rosa calcia a lato; tre minuti piu tardi, al 33°, ancora l’ispiratissimo Calvaresi conclude a a lato. E’ ancora la Sangiustese a rendersi pericolosa: punizione dai 25 metri di capitan Fermani con Spina costretto agli straordinari. Gli ospiti prima della fine del primo tempo si fanno vedere dalle parti di Pandolfi con una combinazione stretta Galli Giorgio-Rosa che però non sortisce gli effetti sperati.
La ripresa si apre con il gol del pareggio firmato da Giorgio Galli, che raccoglie di testa un calcio d’angolo di Capriotti. Successivamente la gara si innervosisce, tanto che l’arbitro si vedre costretto ad estrarre alcuni gialli. Al 36° il Centobuchi potrebbe fare il colpo: calcio di punizione di Capriotti dalla sinistra, amnesia della difesa locale ed ancora Giorgio Galli, di testa, sfiora la traversa con Pandolfi fuori tempo. Alla fine insomma, è un pareggio giusto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 347 volte, 1 oggi)