Giornata soleggiata, temperatura attorno ai venti gradi. In tribuna stampa sono già arrivate le distinte con i due schieramenti. Li riportiamo di seguito.

SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Giorgino, Esposito, Diagouraga, Carlini, Loviso, Morante, Visone, Olivieri. A disposizione: Chessari, Zammuto,Fanelli, Della Rocca, Iovine, Tripoli, Fragiello. Allenatore: Guido Uolotti.

CAVESE: Mancinelli, Arno, Nocerino, Alfano, Cipriani, Pittilino, Ercolano, Romondini, De Giorgio, D’Amico, Schetter. A disposizione: Rodomonti, Rossi, Prevete, Sportillo, Cerchia, Tarantino, Albano. Allenatore: Salvatore Campilongo.

Arbitro: Angelo Giancola di Vasto.

Assistenti: Massimiliano Bruni di Arezzo e Adriano Gambini di Lucca.

ORE 14 Prime scaramucce tra i tifosi ospiti, che si stanno sistemando, alla spicciolata, in curva Sud, e i distinti, con lancio di qualche fumogeno, da ambo le parti. Dopo qualche minuto torna la calma.

Non ci sono novità di rilievo nelle formazioni di Samb e Cavese. In casa rossoblu una sola novità di rilievo: Giorgino, sulla linea mediana al fianco di Loviso, al posto di Della Rocca. In luogo dell’ex Bologna Visone. In casa aquilotta mancano gli infortunati Aquino, Sorbino e Tatomir. Pubblico quantificabile attorno alle 4.500 unità (3-400 gli ospiti). Bandierine rossoblu e il messaggio su carta “Per la Samb io sempre tiferò!!” nei distinti, curva Nord più piena e colorata del solito: bandierone sulla parte sinistra con la scritta “Ultras liberi”. Applausi da parte di tutto lo stadio per i tre dispersi del motopesca Rita Evelin.

ORE 14,31 E’ iniziata la partita. Curva Nord in silenzio per 5 minuti. Tanti gli striscioni dedicati ai dispersi del Rita Evelin, da “26-10-06 Ciao eroi del mare”, a “Fieri della nostra tradizione…orgogliosi dei nostri marinai”, da “Onore ai pescatori”, a un toccante verso di una poesia di Bice Piacentini. Applausi da parte dei sostenitori metelliani.

6′ Fasi di studio della partita. Ospiti schierati nel canonico 4-3-3, Samb che opta per il consueto 4-4-2. Curva Nord oggi compatta e molto determinata. Torna nella Cioffi la fonica. I risultati si sentono.

7′ Carlini apre sulla sinistra per Olivieri, cross in mezzo all’area di rigore biancoblu; Pittilino rinvia sventando il pericolo.

Se ne sono andati 10 minuti di gara; Cavese che tiene più palla, ma finora il taccuino resta illibato, da una parte e dall’altra.

11′ Punizione dalla trequarti di Schetter, con la sfera che si spegne alla destra della porta difesa da Consigli, il quale fa buona guardia.

13′ Botta di Ercolano dalla distanza, Conigli blocca in due tempi. Samb che comunque in questi frangenti non riesce a mettere la testa fuori dal guscio.

14′ Punizione da una trentina di metri di Loviso, defilato sulla sinistra. La sfera in area di rigore cavese, dove Morante non ci arriva di un niente.

17′ Numero di Loviso che lascia sul posto un avversario e mette sui piedi una palla splendida per Morante, fermato da Cipriani. Il contatto c’è, ma non sembrano esserci gli estremi per il calcio di rigore.

22′ Ammonito Ercolano per gioco scorretto.

25′ Samb pericolosa: Olivieri ruba palla sulla trequarti, taglia una palla molto invitante per Morante, il cui diagonale è deviato in angolo da Mancinelli.

27′ Traversone di Arno dalla destra, esce Consigli coi pugni.

30′ Punizione dalla trequarti, Nocerino di testa impegna Consigli, ma l’arbitro ferma il gioco, ravvisando un fallo del numero 3 biancoblu.

34′ Loviso da una trentacinquina di metri, defilatissimo sulla sinistra, prova a sorprendere Mancinelli; la sfera termina poco al di sopra della traversa.

36′ Ammonito D’Amico per proteste. Dopo un presunto fallo di Tinazzi su De Giorgio.

39′ Cavese pericolosissima: D’Amico per De Giorgio, la palla giunge a Schetter, il quale serve ad Alfano una palla da buttare dentro. Consigli è strepitoso, tuffandosi sulla sua destra.

42′ Ancora Loviso: punizione dal limite, sempre spostato sulla sinistra. La palla scheggia il palo alla destra di Mancinelli, comunque ben appostato. Fatato, in ogni caso, il piede dell’ex Bologna.

44′ Samb che agisce ancora di rimessa: Morante ruba palla e ingaggia un bel duello con Pittilino. Il numero 9 rossoblu arriva nell’area di rigore cavese stanco: il suo diagonale è impreciso.

Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Si va negli spogliatoi sullo 0-0. Risultato giusto. Al Riviera una bella partita. Cavese che tiene di più il pallino del gioco, Samb che agisce di rimessa. Rossoblu pericolosi in avanti col duo Morante-Olivieri, Cavese vivace sugli esterni, con De Giorgio e Schetter, in appoggio a Ercolano, che spesso si scambiano di posizione.

Nell’intervallo bel gesto dei tifosi cavese, i quali espongono uno striscione in memoria di Massimo Bruni. “Anche se rivale…aveva il nostro stesso ideale Ciao Massimo Cioffi”. Applausi di tutto il Riviera.

ORE 15,32 E’ iniziato il secondo tempo. Nessuna novità nei due schieramenti.

Ripresa cominciata con la Cavese in avanti.

4′ “La vita di un uomo va oltre 25 anni di rivalità Catello vive”, scrive la curva Cioffi in memoria del giocatore cavese scomparso l’anno passato. La curva biancoblu peraltro è dedicata al compianto difensore.

6′ Doppio cambio in casa rossoblu: fuori Morante e Loviso, dentro Fragiello e Della Rocca. Visone si piazza in mezzo al fianco di Giorgino.

12′ Arno batte la solita punizione dai trenta metri, la palla spiove in area di rigore senza che nessuno la tocchi.

Quando se ne è andato il primo quarto d’ora della ripresa, il risultato rimane inchiodato sullo 0-0. Le due formazioni danno l’impressione di temersi e di non volere rischiare più del dovuto. Taccuino ancora bianco.

17′ Ci prova Romondini dalla distanza. La conclusione, rasoterra, del numero 8 metelliano, si spegne a lato.

18′ Ammonito Della Rocca; l’ex Bologna cade in area di rigore. Giallo per simulazione. Intanto esplode un fragorosissimo petardo in Curva Sud

19′ Ammonito anche Esposito; il difensore rossoblu stende al limite dell’area di rigore rossoblu De Giorgio. Punizione molto pericolosa in favoe della Cavese.

21′ Sul tiro di Schetter, ribatte Diagouraga.

22′ Episodio dubbio in area di rigore cavese: Carlini viene trattenuto da Nocerino. I rossoblu chiedono il rigore.

24′ Ammonito Olivieri per proteste. Intanto Cipriani tocca Fragiello nella propria area di rigore. Episodio da rivedere anche questo.

26′ Primo cambio anche per la Cavese: esce De Giorgio, dentro Tarantino.

28′ Secondo cambio per gli ospiti: fuori Romondini, dentro Prevete.

29′ Cavese pericolosissima: punizione di Nocerino per Ercolano, sponda per Schetter, la Samb si salva, ma per poco Tinazzi non combina un pasticcio.

30′ Samb ancora in affanno: punizione di Arno per la testa di Ercolano, Tarantino tira a pochi metri da Consigli. Alto.

32′ Samb finalmente pericolosa: Carlini sulla destra fa tutto da solo e serve su un piatto d’argento una palla molto invitante a Olivieri, il quale però colpisce la sfera d’esterno. Conclusione che si spegne a lato. Peccato.

34′ Sostituzione in casa rossoblu: esce Giorgino, entra Fanelli.

36′ Terzo cambio anche per la Cavese: entra Albano, esce Schetter.

44′ Espulso mister Ugolotti, per proteste. La direzione del signor Giancola non ci ha convinto. Ha sbagliato da ambo le parti. Un passo indietro rispetto agli arbitri visti ultimamente al Riviera. Samb che in questo ultimo scorcio di partita prova a farsi vedere dalle parti di Mancinelli.

46′ Ancora Carlini sugli scudi: palla stupenda, tagliata, per Fanelli che di un soffio viene anticipato da Mancinelli. Samb più convincente in questa seconda parte della ripresa. Cavese che, di contro, pare stanca.

48′ Ammonito Arno per un fallo su Della Rocca.

Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro. Giusto il risultato, la Cavese probabilmente è la migliore formazione ammirata al Riviera. La Samb conferma le buone cose viste nelle ultime partite. Un punto prezioso insomma per la squadra Uglotti che allunga a quattro le partite utili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.758 volte, 1 oggi)