SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per la Fondazione Bizzarri si tratta di un prosieguo culturalmente significativo. Infatti, dopo l’Ambasciata del Portogallo (Roma 27 Aprile), che ha promosso la proiezione del film al Campidoglio – Sala del Carroccio –, (Torino 4 Maggio) in occasione della Fiera Internazionale del Libro, Locarno (2 Agosto) con un documentario proiettato al Festival di Locarnoe la richiesta dello stesso dal Festival di Jahilava nella Repubblica Ceca e la proiezione a Bologna, ora il Bizzarri arriva anche in Brasile.
Tre le date di proiezione del film: 24-26-28 ottobre.
Conversazione a Porto Manoel de Oliveira e Agustina Bessa-Luis è il film documentario che la Fondazione Libero Bizzarri ha realizzato lo scorso dicembre con la regia di Daniele Segre.
La Fondazione ha così una ulteriore occasione per una maggiore visibilità nel panorama culturale latino-americano, in quanto il film si presenta come un documento storico narrato dalla viva voce di due tra i maggiori protagonisti e talenti della letteratura e del cinema portoghese contemporaneo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 352 volte, 1 oggi)