SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Cuprense incrocia il Corridonia puntando al sesto risultato utile consecutivo. I gialloblu ritrovano Gabrielli – che però, probabilmente, inizialmente si accomoderà in panchina, ma dovrà ancora una volta rinunciare ad Alighieri e Lucidi, squalificati.
Il big match della giornata vede il Petritoli, che insegue, sfidare la capolista Acquaviva. La squadra di mister Mascitti sfrutta il momento di gloria, ma con la consueta umiltà. A guardare la gara dagli spalti lo squalificato Traini. Dubbio per Deogratias e Casagrande.
La Ripa ospita la Monteprandonese, una delle sorprese di questo torneo. Gli amaranto, senza Di Filippo e Valentini, fermati dal Giudice Sportivo, dovranno conquistare il successo per rimanere incollati ai quartieri nobili della graduatoria, visto che la concorrenza è molto agguerrita.
Delicata la gara tra il Porto d’Ascoli e la Sangiorgese. I biancocelesti hanno un unico pensiero: vincere. Un risultato positivo smuoverebbe la classifica riportando fiducia all’ambiente. Rossi e Palestini potrebbero partire dalla panchina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)