SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo una lettera del signor Giovanni Di Sciascio che ci ha scritto per denunciare la presenza di liquami lungo il bagnasciuga della spiaggia di San Benedetto.

Caro Sambenedetto Oggi, vi scrivo per mettervi al corrente di un problema inerente la nostra spiaggia sambenedettese. Da un paio d´anni a questa parte, camminando sul bagnasciuga durante il periodo invernale, capita di osservare delle schiume portate alla riva dalla mareggiata.
Non serve essere degli esperti per capire che si tratta di detersivi: forse si tratta dei detersivi utilizzati dalle petroliere per pulire le loro cisterne e poi scaricate a mare in modo assolutamente irresponsabile, oppure si potrebbe trattare di qualche scarico abusivo.

Qualunque sia la causa, il problema deve essere assolutamente risolto e i responsabili trovati: uno scempio del genere non può assolutamente continuare! In passato ho esposto il problema inviando un´e-mail al sito del comune di San Benedetto, ma senza ottenere alcuna risposta e, ovviamente, nessun provvedimento. Pertanto, ho deciso di rivolgermi a voi, poiché, navigando da tempo sul vostro sito, ho potuto constatare la vostra totale trasparenza nel mettere in evidenza i problemi della nostra bella città, anche quelli che riguardano l´inquinamento.
Non si può parlare di parco marino se prima non si risolvono le problematiche di tipo ambientale. Certo della vostra attenzione, vi saluto distintamente e vi invio alcune foto scattate il 24/10/2006.
Giovanni Di Sciascio

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 842 volte, 1 oggi)