SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Verrà inaugurata sabato 28 ottobre alle 18:30 presso la Galleria Artsinergy di San Benedetto del Tronto la personale dell’artista Giorgio Lupattelli.

Giorgio Lupattelli è nato e vive a Magione (Perugia); si occupa di grafica pubblicitaria, web designer, scenografia e design. E’ un artista multimediale, si serve di svariati mezzi tecnologici, soprattutto del computere dell’elaborazione digitale, per la progettazione dei suoi lavori.

“Buildings” è il titolo della mostra a cura di Mario Savini che verrà inaugurata sabato 18 ottobre alle 18.30 presso la Galleria Artsinergy di San Benedetto del Tronto. La ricerca artistica di Lupattelli riguarda i profondi mutamenti dell’esistenza contemporanea, segnati dal dubbio e dall’incertezza. Il fulcro è quindi l’uomo ed il suo rapporto con la scienza, con la vita e con la morte.

Ma, come afferma l’artista, non è compito dell’arte risolvere i problemi dell’umanità: «Questo compete all’umanità stessa di cui però anche un’artista fa parte. Personalmente credo che l’arte debba suscitare emozioni e sensazioni, se poi queste aiutano a trovare spunti di riflessione per problematiche che ci riguardano tutti non è certo un difetto, compete però solo al singolo individuo la personale riflessione al riguardo e credo che un artista debba limitarsi a questo (che non è certo poco) senza pretendere di indirizzare opinioni o prese di posizione come fanno invece molti artisti specie quelli che operano nel campo della musica o del cinema».

La mostra rimarrà visitabile fino al 25 novembre dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.00 presso la Galleria Artsinergy, via Toti 120, San Benedetto del Tronto. Info: www.artsinergy.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)