RIPATRANSONE – A pochi giorni dalla presentazione del libro di Danilo Tomassetti, “Il profumo della Pietra- Nazzareno Tomassetti – 85 anni di arte e vita” – presso Villa Belsito di Ripatransone verranno esposte alcune opere dell’artista cuprense.

Per la prima volta, infatti, dopo oltre cento esposizioni, presso il Padiglione delle arti verranno presentate al pubblico le prime opere di Tomassetti, fra cui il suo primo olio del 1934 – dipinto a tredici anni –  ed altre opere datate 1940/50, fino ad arrivare alle opere scultoree.

Le opere di Tomassetti verranno affiancate da dipinti di Antonella Spinelli, Annunzia Fumagalli, Gabriella Delfante, Patrizio Moscardelli e sculture di Sergio Tapia Radic; dalle poesie di Plinio Spina, Bruno Venusto e Silvia Raccichini.

Oltre le opere che già campeggiano sul Lungomare, anche il centro di Cupramarittima avrà il segno di questo scultore: ricordiamo, infatti, che il Sindaco Giuseppe Torquati ha richiesto al maestro delle sculture per piazza Possenti, per la prossima ristrutturazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 481 volte, 1 oggi)