SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Visone, Esposito, Diagoraga, Carlini, Loviso, Morante, Della Rocca, Olivieri. A disposizione: Chessari, Zammuto, Giorgino, Fanelli, Desideri, Tripoli, Momentè. All. Ugolotti.

MANFREDONIA: Sassanelli, Calabro, Di Simone, Trinchera, De Giosa, Togni, Romito, Librizzi, De Paula, Vadacca, Piccioni. A disposizione: Apuzzo, Pierotti, Giovannini, Musacco, Brutto, Scarlato, Bonvissuto. All. Pierini.

ARBITRO: Peruzzo Sebastiano di Schio (Suelotti-Lora)

NOTE: giornata nuvolosa, temperatura di circa 16° C. Prato di gioco in buone condizioni nonostante la leggera pioggia caduta nella nottata. Brezza di maestrale. 3.500 circa gli spettatori presenti; 150 provengono dalla Puglia. Assente Landaida, il capitano è Pietro Varriale, classe 1981, alla quinta presenza con la maglia della Samb. In tribuna presenti l’ex allenatore della Samb Sauro Trillini.

Ore 14.59: Inizia la partita

1′ Dopo trenta secondi Morante prova un traversone: strana la traiettoria, con Sassanelli preso in controtempo: la palla colpisce la parte bassa della traversa

8′ Si lotta molto a centrocampo. Nessuna emozione dopo la traversa di Morante. Schieramenti speculari, con gli ospiti che fanno esordire in C il sipontino doc Romito e debbono rinunciare a Machado, il quale in settimana è rimaso fermo per problemi alla caviglia destra. In casa Samb, out Landaida, la coppia di centrali difensivi è formata da Diagouraga ed Esposito. Visone, insieme a Loviso, guida il centrocampo, mentre Della Rocca e Carlini sono posizionati sugli esterni.

11′ Samb in avanti: Visone, in collaborazione con Della Rocca, preme sull’out sinistro. Il Donia si rifugia in angolo. E’ il secondo della partita.

Nonostante ancora non sia successo praticamente nulla, la Samb ci pare molto più sicura e sciolta rispetto alle prestazioni casalinghe sfornate sinora.

16′ Azione di sfondamento del duo Carlini-Olivieri, l’arbitro però ferma l’azione, per un fallo del numero 11 rossoblu ai danni di De Giosa. Peccato.

20′ Il Manfredonia si affaccia dalle parti di Consigli; percussione sulla destra di Romito che vede in mezzo Piccioni, il cui tiro viene ribattuto da Esposito.

24′ Ammonito De Giosa per un brutto fallo su Morante. L’arbitro in un primo momento aveva fatto proseguire l’azione, che si stava sviluppando sulla sinistra.

26′ Samb in vantaggio: punizione di Loviso che dalla destra pennella in mezzo per la testa di Morante. Splendido colpo di testa dell’ex Pro Vasto, al sesto centro stagionale. Tutto in piedi il Riviera.

31′ Continua a premere la Samb, trascinata dall’entusiasmo dei suoi tifosi. Punizione di Varriale dall’out destro che però si spegne alta.

32′ Il Manfredonia prova a mettere la testa fuori dal guscio: Vadacca, ben servito dal centrocampo sipontino, si ritrova davanti a Consigli, ma calcia debolmente. Il portiere rossoblu respinge la sfera ed Esposito si rifugia in angolo.

37′ Ammonito Librizzi per un fallo su Varriale.

38′ La Samb fallisce il raddoppio; Della Rocca, un mastino quest’oggi, sradica una palla alla difesa sipontina, serve in mezzo all’area di rigore – dove peraltro c’è a terra Carlini – Olivieri si allarga e poi passa a Morante, ma i biancocelesti sventano la minaccia.

41′ Ospiti pericolosi: Di Simone per Piccioni che vince un duello con Visone, si gira nell’area di rigore rossoblu lasciando partire un tiro che si spegne alla destra di Consigli. L’ex Atalanta comunque era sulla traiettoria.

46′ Dopo 2 minuti di recupero il signor Peruzzo fischia la fine del primo tempo. Samb meritatamente in vantaggio al termine di questi primi 45 minuti. Rossoblu quadrati, ben messi in campo, molto convincenti dalla cintola in su. Dietro invece, a dirla tutta, bisogna ancora registrare qualcosa. Per il momento in ogni caso va bene così.

Ore 16.00: Comincia il secondo tempo. “Benvenuto Davide” scrive la Curva Nord.

2′ punizione da circa 30 metri battuta da Visone. Traiettoria insidiosa, la palla finisce poco sopra la traversa.

6′ Samb che in questo secondo tempo attacca da sinistra verso destra rispetto alla nostra postazione. Ancora poche emozioni.

9′ Ammonito Di Simone per proteste.

13′ Ritmi molto più blandi rispetto al primo tempo. Adesso la gara piuttosto bruttina. Ammonito Tinazzi per gioco falloso.

15′ Prime sostituzioni della partita: il Manfredonia cambia Vadacca con Bonvissuto. Scacchiere tattico sipontino immutato. In casa Samb invece dentro Giorgino, fuori Della Rocca. Visone si sposta sull’out sinistro, mentre l’ex Lecce si mette in mezzo assieme a Loviso.

18′ Raddoppio della Samb: Carlini, dopo una percussione di Olivieri, riceve palla da Visone e solo davanti a Sassanelli lo infila con un preciso diagonale.

21′ Samb ancora in avanti: Carlini, scatenato, serve Olivieri che però si fa respingere il tiro da Sassanelli. Riviera in estasi.
22′ Ammonito Togni per gioco falloso.

24′ Manfredonia in bambola: Giorgino recupera una palla sulla trequarti e lancia Morante, il quale si fa anticipare dall’estremo difensore sipontino.

25′ Punizione da 30 metri di Togni, Consigli blocca a terra senza problemi.

26′ Seconda sostituzione nelle fila del Manfredonia: fuori Librizzi, dentro Brutto.

27′ Cambio pure per la Samb. Ugolotti tira su la coperta: entra Fanelli al posto di Morante, applauditissimo dal Riviera.

30′ Padroni di casa che ora hanno lasciato l’iniziativa in mano agli ospiti, agendo prevalentemente di rimessa.

33′ Contropiede ancora sull’asse Carlini-Olivieri, Sassanelli ci mette l’ennesima “pezza”.

34′ Terzo cambio per la Samb: esce Visone, entra Desideri.

35′ Potente punizione battuta da De Paula. Consigli blocca, ma il tiro era insidioso.

36′ Mister Pierini utilizza l’ultimo cambio a disposizione: fuori Piccioni, dentro Musacco.

37′ Ammonito Calabro per una gomitata ai danni di Desideri. E’ andata bene al difensore biancoceleste.

40′ Partita che ormai sembra non avere più nulla da dire. La Samb si limita a controllare, col Manfredonia che non riesce a rendersi pericoloso. Il Riviera intanto fa festa: oggi ha visto la Samb più bella della stagione.

42′ Samb spettacolare: tacco di Loviso per Olivieri che ha “aperto” al centro per Fanelli, il quale ha servisto, sulla sinistra Desideri; l’ex Catania, davanti a Sassanelli, ha però “sparato” alto. Cori della Nord intanto per lo sfortunato Michele Santoni, il terzino rossoblu infortunatosi domenica scorsa a Giulianova.

44′ Rossoblu vicini al terzo gol: Loviso imbecca Olivieri, sulla sinistra, l’attaccante di Martinsicuro lascia partire un tiro che però si pegne a lato.

47′ Manfredonia in avanti: Musacco per Trinchera che col destro colpisce il palo. Il segnalinee aveva però già fermato il gioco.

48′ Difesa sipontina ancora una volta in bambola: punizione di Fanelli, Desideri tutto solo si invola verso l’area di rigore e prova a beffare Sassanelli con un a rovesciata. Fuori di poco.

49′ Ammonito Giorgino per gioco falloso.

Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. Per la Samb la terza vittoria consecutiva, dopo la migliore partita dell’anno. Numeri finalmente confortanti per i rossoblu, che non subiscono gol da 270 minuti. Riviera giustamente in estasi e che ringrazie la squadra di Ugolotti. Successo ovviamente dedicato a Michele Santoni…

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.311 volte, 1 oggi)