Ospedale. C’è carenza di personale? Forse nel settore sanitario sì. Ma negli altri settori? Ancora no, anzi. Paga il giusto per il peccatore? Penso proprio di sì. Il problema credo che sia proprio questo e cioè di ruoli non scambiabili. C’è troppa disparità di personale in rapporto al lavoro da svolgere tra ruolo sanitario, tecnico e amministrativo.

Del primo ho già detto, il secondo è più o meno rispondente alle necessità, il terzo avrebbe bisogno di tagli e di ordine ma non si può. Il concetto che ho espresso è forse contorto ma basta sforzarsi un pò per capirne il senso. La soluzione verrà soltanto dal tempo che passa se non si ricade in quel clientelismo deleterio che, tra i danni che ha fatto, ne ha uno legato in modo stretto al problema attuale: inservienti e infermieri diventati impiegati senza pensare alle conseguenze. Quando la botte era piena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)