SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Teo Mammucari, Gabriele Cirilli, Flavio Oreglio, Sergio Sgrilli, Leonardo Manera, Beppe Braida, Dado, Claudio Batta, i Turbolenti, Maurizio Battista, sono solo alcuni dei personaggi che si sono alternati sul palco del Misus dal 1996. Dopo cinque anni di assenza, sempre organizzata da Michele Rossi, torna la rassegna comica “Misus Ridens” con lo slogan “Ridiamo oggi con i comici di domani”.

I giovani talenti della comicità italiana si esibiranno così per il pubblico sambenedettese e non solo: ad inaugurare la stagione sarà venerdì 20 ottobre alle ore 22:45 Vladimiro, che per il suo spettacolo prende spunto dai vizi e dai disagi della società moderna, con testi che vanno dal surreale alla critica sociale.

Particolari doti mimiche, sia facciali che corporee, ironia e improvvisazione sono i jolly che Vladimiro giocherà nel corso della serata nei sei principali momenti scenici di cui si compone la sua esibizione: la presentazione, l’attore impegnato, il coatto neo-cafone, lo sportivo, il disadattato, la confessione…

L’appuntamento è quindi per venerdì 20 ottobre. Chiunque lo volesse potrà prenotare un tavolo e degustare le specialità della casa. Informazioni e prenotazioni tel. 0735.655276.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 355 volte, 1 oggi)