GROTTAMMARE – L’attesa verifica di maggioranza è arrivata: questa sera, per la consueta riunione allargata della Giunta Merli (aperta alla partecipazione di altri esponenti politici oltre gli assessori), sarà presente anche Franco Falasca Zamponi, ex assessore all’urbanistica della Margherita.

Falasca si è dimesso da due settimane per «motivi politici»: subalternità della Margherita ai partiti del resto della coalizione “Solidarietà e Partecipazione” che racchiude tutto il centrosinistra grottammarese da quasi dieci anni. Ieri vi è stato un primo chiarimento telefonico tra Falasca e il sindaco Luigi Merli. «Io sono moderatamente ottimista sull’incontro di questa sera; certo, anche io dovrò far valere le mie ragioni, poiché il sindaco tende a sminuire i motivi che ci hanno portato, come Margherita, ad abbandonare l’assessorato».

Riguardo il futuro assetto politico, Falasca, pur non sbilanciandosi, afferma che «a meno di svolte clamorose, che comunque credo difficili, nessun esponente della Margherita riprenderà l’incarico di assessore all’urbanistica».

Domani se ne saprà di più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 404 volte, 1 oggi)