Politica. Leggo in questi giorni che la candidatura a sindaco di Martinelli è stato un errore pagato caro dal Centrodestra. Si dice anche che, se i vari partiti centristi, avessero puntato soltanto su Costantini il risultato sarebbe stato diverso. Mi permetto di contraddire categoricamente questa tesi. Il risultato sarebbe stato lo stesso. Perché? Perché i candidati non si inventano, si… maturano. Il candidato giusto da opporre a Martinelli era soltanto uno, né Martinelli né Costantini, ma Pasqualino Piunti. Che avrebbe egualmente perso (il gioco dell’alternanza sta prendendo sempre più piede) ma meno nettamente. Direi sul filo del ballottaggio. Molto modestamente devo ricordare che queste stesse cose le ho scritte prima e molto prima delle elezioni del maggio scorso. Anche perchè parlare adesso è fin troppo facile. Sono curioso di sapere cosa ne pensa “Lo spietato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 711 volte, 1 oggi)