SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 21 e Domenica 22 ottobre si svolgerà la quinta giornata nazionale di informazione e autofinanziamento, promossa dall’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (A.I.D.O.). I volontari dell’A.I.D.O. saranno presenti dalle ore 16,00 alle 19,00 di sabato 21 e dalle ore 9,00 alle 13,00 di domenica 22 nell’isola pedonale di Corso Moretti per incontrare i cittadini, dare loro informazioni sulle problematiche relative alla donazione ed al trapianto di organi, tessuti e cellule e offrire una piantina di Anhturium Andreanum.
Le offerte ricevute saranno finalizzate ad ulteriori campagne informative ed alla ricerca sui trapianti.
Il presidente nazionale Vincenzo Passarelli, nel presentare l’iniziativa ha dichiarato che: “Questa iniziativa autunnale dell’A.I.D.O. rientra nel quadro delle attività informative che l’Associazione porta avanti da oltre trent’anni. Un’azione prevalentemente culturale la quale ha bisogno di un intervento costante nel tessuto sociale. Essa infatti deve educare la gente al problema del prelievo e del trapianto modificandone gli atteggiamenti spesso scettici e diffidenti.
Nonostante la buona posizione raggiunta negli ultimi anni (21 donatori per milione di popolazione) la necessità di trapianti di organi e tessuti in Italia è grande. La lunghezza delle liste di attesa (9.000 pazienti)e le disparità tra nord e sud del Paese quanto a numero di donazioni ci dicono che ancora molto rimane da fare per rispondere adeguatamente ai bisogni dei trapianti. Bisogna continuare a sensibilizzare la società sul fatto che la collaborazione della popolazione è fondamentale per realizzare la terapia del trapianto e per poter diminuire il divario tra la disponibilità e la necessità di organi. La gente deve sapere che la sua attitudine alla donazione è fondamentale per evitare che neppure uno solo dei possibili beneficiari del trattamento con trapianto muoia per non avere potuto disporre in tempo di un organo nuovo e sano da sostituire all’organo malato”.
A cominciare da questa, saranno molte le iniziative che nei prossimi mesi vedranno coinvolti i volontari AIDO per aumentare le adesioni all’associazione e per promuovere questa scelta di vita per la vita.Per informazioni: Raffaele Travaglini tel. 338/8327798 aido.sbt@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 256 volte, 1 oggi)