SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb è in attesa di una risposta da parte di Marco Cari, abbiamo scritto poco più di dieci giorni fa. L’allenatore romano infatti, in lizza assieme a Gianni Simonelli e Giorgio Rumignani – solo in ultimo spuntò il nome dell’attuale mister rossoblu, Guido Ugolotti – stava aspettando che si “liberasse” una panchina.
Ha dovuto attendere poco; ci ha pensato la Salernitana, domenica scorsa, bettendo di misura il Perugia. Il club umbro nel tardo pomeriggio di ieri ha dato il benservito a Corrado Benedetti, reo di aver collezionato appena 8 punti in sette giornate.
Nel primo pomeriggio odierno Cari è stato presentato a stampa e tifosi, dopodichè ha diretto il primo allenamento. L’ex Teramo è atteso da un compito per niente facile: risollevare il Grifo, attualmente a metà del guado, con 8 punti. Ovvero quasi la metà di quelli detenuti dal duo capolista Foggia-Salernitana, a quota 15.
IL GIULIANOVA A PAGLIACCETTI Intanto il Giulianova, alle prese con l’ennesimo addio annunciato da Francesco Giorgini – il tecnico giuliese nel pomeriggio non ha diretto la ripresa degli allenamenti di Palladini e soci – è stato affidato al secondo Angelo Pagliaccetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)