CASTEL DI LAMA – Piano Regolatore, il comune incontra i cittadini: sabato 21 ottobre, alle ore 16, presso la sala consiliare del Comune, si terrà un’assemblea pubblica convocata dall’amministrazione comunale.

Il progetto, coordinato dall’arch. Giuseppe Pizza – lo stesso del PRG di Grottammare a guida di Massimo Rossi, oggi presidente della Provincia – e che riguarda l’intervento su diverse zone della cittadina lamense, da Villa Chiarini fino a Villa Sant’Antonio, mira a modificare e a integrare nella programmazione urbanistica e nello sviluppo edilizio e socio-economico locale, alcune delle osservazioni che furono presentate alla Provincia nel recente passato, e che non furono accolte.

«Grazie al lavoro dell’arch. Pizza e alla collaborazione dell’Ufficio tecnico comunale – dice il sindaco Patrizia Rossini – siamo riusciti a realizzare un documento che affonda e risolve alcuni dei problemi che erano sorti negli anni scorsi, tenendo anche alto il tasso di verde pubblico e parcheggi presenti nelle zone interessate (19 mila metri quadri). Adesso porteremo direttamente al vaglio dei residenti la bozza che abbiamo discusso e definito».

Dopo l’assemblea pubblica di sabato 21 ottobre, che dovrebbe recepire tutte le indicazioni che vengono di cittadini dei quartieri e delle frazioni interessate dalla Variante al PRG, il progetto, entro il mese di novembre dovrebbe arrivare in consiglio comunale per l’approvazione defintiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 384 volte, 1 oggi)