GIULIANOVA: Visi, Pomante, Piva, Catalano, Servi, Miano, Macrì, Palladini, Antenucci, Corsi, Morello. A disp: Ivaldi, Ippoliti, Scartozzi, Croce, Mariani, Francia, Genchi. All. Giorgini

SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Giorgino, Diagouraga, Landaida, Carlini, Loviso, Morante, Visone, Olivieri. A disp: Chessari, Zammuto, Santoni Michele, Iovine, Della Rocca, Tripoli, Momentè. All. Ugolotti.

Arbitro: Russo di Nola (assistenti Cudia-Arciero)

NOTE: temperatura di circa 18° C, cielo nuvoloso, prato in ottime condizioni; poca la pioggia caduta su Giulianova in mattinata, contrariamente a quanto avvenuto a San Benedetto. A causa dell’alto numero di tifosi rossoblu accorsi a Giulianova, è stato concesso ai tifosi sambenedettesi di posizionarsi anche nella zona dei distinti vicini alla curva. In totale, presenti circa duemila spettatori, di cui mille sambenedettesi
ORE 14:59 Inizia la partita

DISPOSIZIONE DI GIOCO: Samb con il 4-4-2, stesso schema del Giulianova pur se Morello, attaccante di fascia sinistra, è più portato a difendere. Giulianova con la classica casacca a righe verticali biancorosse, Samb invece con maglia bianca e pantaloncini blu.

10° Partita giocata su buoni ritmi, prevalentemente a centrocampo

16° Prima grande occasione della gara: Olivieri salta Miano ed entra in area, ma, davanti a Visi, il suo tiro esce di pochissimo

19° Diagouraga sbaglia ancora il rinvio: ripartenza del Giulianova con cross di Macrì per Antonucci, che, nell’area piccola, anticipa di testa lo stesso Diagouraga, ma Consigli, in tuffo plastico, para

20° Su traversone seguente un calcio di punizione, Catalano viene lasciato tutto solo in area di rigore: colpo di testa centrale, Consigli blocca

23° Samb ancora in difficoltà sui calci piazzati: Morello, dal fondo, appoggia per Catalano: tiro di sinistro, palla che supera di pochissimo la traversa

24° Risponde la Samb, ancora una volta sulla fascia destra: Carlini serve Morante che entra in area e scarica un destro potentissimo, palla che sfiora il secondo palo e termina sul fondo. Al centro Loviso e Visone reclamavano il passaggio

27° Si scalda, a bordo campo, Zammuto. Landaida infatti accusa dei fastidi muscolari. Eppure è il migliore della difesa dove gioca sufficientemente Tinazzi, Varriale è in grande difficoltà mentre Diagouraga è su livelli bassissimi
29° Ippoliti sostituisce Miani

34° Bel lancio di Giorgino per Olivieri, cross teso per Morante sul secondo palo, ma Visi anticipa, in uscita, l’attaccante

36° Punizione di Loviso dai 25 metri: palla tagliata sul palo coperto dalla barriera, Visi in tuffo manda in angolo

39° Numero di Loviso che serve un assist d’oro a Morante, solo davanti a Visi. Ma l’attaccante, che ha tutto il tempo di prendere la mira, manda incredibilmente a lato di un paio di metri

42° Carlini supera in acrobazia Piva, che lo mette giù: ammonito il numero 3 abruzzese

FINE PRIMO TEMPO, due minuti di recupero. Brutta gara, molto nervosa, e con tanti errori da parte delle due squadre. La Samb è salita nel finale ma Morante non è riuscito a concretizzare

SECONDO TEMPO: nessuna nuova sostituzione

2° Punizione di Varriale dal vertice sinistro dell’area di rigore giuliese, palla tesa che Visi respinge con i pugni

3° Entra Croce al posto di Macrì

8° Scartozzi entra al posto dell’infortunato Corsi. E’ il terzo cambio per il Giulianova

9° Perfetto lancio di Visone per Olivieri che si trova da solo contro Pomante: doppio dribbling del piccolo attaccante rossoblu che infine conclude di destro e segna. 0-1

10° Entra Santoni al posto di Giorgino: Visone a centro affianco a Loviso

11° Il Giulianova reclama un rigore per una spnta in area a seguito di un calcio di punizione

14° Espulso Morello per una manata in faccia a Tinazzi, proprio di fronte all’arbitro. Tinazzi, in precedenza, era stato ammonito per gioco scorretto nei confronti dello stesso Morello

17° Bruttissima entrata di Ippoliti sulle gambe di Santoni: solo ammonizione, ma meritava il rosso e un mea culpa di Ippoliti: Santoni esce in barella, probabile rottura di tibia e perone. Si accende una rissa in campo, sedata da Ugolotti e da Visi. Ma Ippoliti è entrato per far male, e questo è un comportamento antisportivo che non si può tollerare in Serie C: purtroppo però ha appena 17 anni…
20° Si accendono dei tafferugli nello stadio tra i tifosi della Samb e la polizia. I tifosi escono dallo stadio e probabilmente tentano di sfondare i cancelli all’esterno dello stadio. Intanto Della Rocca entra al posto di Santoni, al quale facciamo un grande in bocca al lupo
26° Ammonito Catalano

28° Visone, racoglie un passaggio su punizione di Loviso e scarica un potente destro dal limite dell’area di rigore: la palla colpisce la traversa

29° Ammonito Pomante per fallo da dietro su Morante

30° Un tifoso del Giulianova invade il campo e arriva indisturbato fino al centro del campo. Viene poi portato via dai Carabinieri

35° Rigore per un fallo su Olivieri. Realizza Morante: 0-2.

37° Continui tentativi di invasione dei tifosi del Giulianova, arrampicati sulla rete esterna della curva.

38° Esce Olivieri, al suo posto Tripoli

43° La Samb dilaga: Visone, libero sulla sinistra, serve al centro Morante che, da solo, supera Visi e deposita nella porta vuota. 0-3

47° Il Giulianova non vuole segnare: Croce, ad un passo da Consigli, da solo, devia debolmente con la testa, e il portiere blocca

48° Tiro di Antenucci, fuori di poco

50° Ammonito Scartozzi per un brutto intervento da dietro su Tripoli

54° Tiro di Antenucci, Consigli para in tuffo

55° L’ottimo Visone crossa per Carlini che, in area, tira al volo: Visi si oppone con il corpo deviando la palla in angolo

11 minuti di recupero

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.848 volte, 1 oggi)