SAN BENEDETTO DEL TRONTO – ‘Beccati’ con un ingente quantitativo di droga nell’auto mentre fanno ritorno nelle Marche. Due persone sono state arrestate vicino a Cassino (Frosinone) perchè trovate in possesso di circa 400 dosi di eroina.

I due, E. A., un ascolano di 47 anni, e C. P., 31 anni, originario di Napoli ma da tempo residente a San Benedetto, sono stati fermati dai carabinieri nella cittadina del Frusinate mentre rientravano nel Piceno in auto provenienti dal Napoletano.

I militari gli hanno intimato l’alt ad un posto di blocco. La perquisizione effettuata all’interno della vettura ha consentito agli uomini dell’arma di trovare le 400 dosi di stupefacente nascoste dai due spacciatori. La droga è stata sequestrata e i due fermati sono stati tratti in arresto con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)